IN ONDA

Playlist musicale


Raccolta di brani italiani e stranieri ! tutte le ultime uscite musicali in un programma veloce e brillante


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

Afghanistan, anche l’Ordine degli Psicologi dell’Umbria al presidio di solidarietà

Written by on 19/08/2021

Afghanistan, anche l’Ordine degli Psicologi dell’Umbria al presidio di solidarietà

Mobilitazione lunedì 23 agosto in piazza IV Italia a Perugia. “Da Kabul immagini che provocano vergogna. Ognuno di noi può fare qualcosa” afferma il presidente regionale Lazzari

19/08/2021

presidio donne afghane

Anche l’Ordine degli Psicologi dell’Umbria al presidio di solidarietà alle donne afghane, di lunedì 23 agosto a Perugia

Anche l’Ordine degli Psicologi dell’Umbria aderirà al presidio di solidarietà alle donne afghane, organizzato per lunedì 23 agosto a Perugia, in piazza Italia. Lo ha annunciato il presidente David Lazzari, secondo cui le immagini che arrivano da Kabul provocano una sensazione di vergogna, di impotenza e di rabbia. L’ha evidenziato in un intervento, diffuso via social, in cui approfondisce la situazione che si sta sviluppando a Kabul e in tutto l’Afghanistan dove il conflitto è tra il rispetto per la persona e la mancanza di rispetto.

L’orrore e l’angoscia che provocano le immagini che arrivano da Kabul -precisa il presidente dell’Ordine degli Psicologi dell’Umbria- deriva dal ripresentarsi di un passato che, per quel Paese, credevamo ormai superato a favore di una idea più ampia di libertà. Puntando l’attenzione in particolare sulle donne e sui diritti, tema particolarmente sentito dall’Ordine regionale, quelle immagini parlano alle nostre menti e alle nostre coscienze, anche se ci giriamo dall’altra parte. E se non ascoltiamo rischiamo molto, perché non si può credere in qualcosa a giorni alterni. Non si può difendere il valore della dignità umana, perché difendere la donna è difendere l’umanità, solo in base alla geografia. Tutte le donne del mondo oggi sono le donne di Kabul, e tutti gli uomini devono stare al loro fianco”.

Nell’evidenziare che l’Ordine nazionale degli Psicologi chiederà al Governo e al presidente Mario Draghi una mobilitazione, il presidente Lazzari ricorda che ognuno di noi può fare qualcosa, facendo sentire la propria voce,(come attraverso il presidio di lunedì 23 agosto a Perugia) per una azione della comunità internazionale, per l’immediata creazione di corridoi umanitari, per non abbandonare a se stessa le donne e la popolazione afghana.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist