IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

GIORNALE RADIO

A Narni si celebra la Festa della maternità

Written by on 02/05/2018

A Narni si celebra la Festa della maternità

02/05/2018

NARNI –  La maternità come dono e rispetto della vita, come completamento della personalità femminile ma soprattutto come responsabilità genitoriale. Sono questi i valori della Festa della Maternità, organizzata dall’associazione morale e culturale ‘Festa della maternità’ e dalla parrocchia di Santa Maria dell’Oro, che sarà celebrata con una serie di appuntamenti – dedicati anche alle scuole medie e superiori – tra il 3 e il 6 maggio.

L’esaltazione della donna-madre Dal 1991, l’iniziativa per le mamme e le gestanti, vuol far rivivere a tutti una “esperienza di fede e di cristianesimo attivo” in cui, l’esaltazione della donna-madre, richiama il ruolo che ad essa è stato affidato un progetto di Dio: attuare il perpetrarsi della vita in un atmosfera coinvolgente di amore, tenerezza, felicità e solidarietà. “Il messaggio che la Festa della Maternità vuole veicolare è fondamentalmente quello di finalizzare la vita ad una spiritualità che contribuisca a modificare l’egoismo e l’aridità con cui si è abituati a vivere – spiega Francesca Gardenghi, presidente dell’associazione Festa della Maternità -, dando testimonianza, non solo di credo religioso, ma anche di maturità civile e presentare la maternità come preparazione, attesa e manifestazione di un evento che dà senso alla stessa storia di coppia, di cui costituiscono finalità primaria. I giovani considerano la famiglia il valore primario a cui riferirsi, la famiglia tradizionale fondata sull’amore, capace di costruire rapporti e legami che favoriscano l’educazione dei figli, efficace nell’accogliere l’altro con le sue debolezze. Ma per affrontare le nuove sfide educative poste dalla società contemporanea è necessario stabilire un’alleanza che coinvolge tutti gli adulti che condividono una responsabilità educativa per incentivare i giovani, nonostante le difficoltà, ad avere progetti ben chiari di vita”. La festa della Maternità, istituita dal dottor Remo Valigi nel 1993, dedica con ricorrenza annuale un momento di riflessione, ammirazione e celebrazione della donna che nutre in seno la sua creatura.

Concorso scolastico In questi ultimi anni è stato avviato un proficuo rapporto con i ragazzi attraverso un concorso scolastico che ha sensibilizzato le giovani generazioni a riflettere sulla famiglia, la genitorialità, sui rapporti tra genitori e figli, in una società che sempre più va perdendo il senso profondo dei valori. Il tema scelto quest’anno per il concorso riservato agli studenti degli istituti secondari: “I like….Mi piace…e con un click si entra in contatto con il mondo!! Secondo te, la comunicazione virtuale è davvero il mezzo più immediato per un dialogo amichevole e costruttivo? Le emozioni ricevute possono poi generare sentimenti profondi e durevoli?” prende avvio dalla constatazione dei forti condizionamenti negativi esercitati sull’amore umano da una socio-cultura omologante e deaffettivante, responsabile non poco dell’incapacità dell’uomo di dare voce alle emozioni e ai sentimenti, di ascoltare la propria affettività e di prendersi cura di essa e di rispettarla.

Il programma Il 3 maggio alle ore 16 a palazzo Gazzoli  si terrà il Pomeriggio musicale animato dagli studenti del Liceo Musicale Angeloni di Terni, Liceo Scientifico Donatelli di Terni, Liceo Artistico e Classico di Terni, Liceo Scientifico Galilei di Terni, I.S.S.M. G. Briccialdi di Terni. Venerdì 4 maggio alle 9 al Museo diocesano di Terni, si svolgerà la tavola rotonda ‘I giovani e i socialnetwork’ con la premiazione del concorso per le scuole. Introduce Francesca Baldizzone Gardenghi, presidente dell’associazione ‘Festa della Maternità’, coordina il professore Petronio. Interverranno il professore Raffaele Federici, il professore Marco Moschini, il professore Uliano Conti di Terni. Seguirà la cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso per le scuole medie superiori. La festa religiosa sarà celebrata domenica 6 maggio alle 11 al santuario di Santa Maria dell’Oro, presieduta da don Claudio Bosi, con la benedizione particolare a gestanti e mamme e in conclusione la consegna della pergamena ricordo e il brindisi augurale.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist