Sisima: a Norcia consegnate altre 32 casette a Opaco

Written by on 27/09/2017

Sisima: a Norcia consegnate altre 32 casette a Opaco

27/09/2017

NORCIA – Sono state consegnate mercoledì pomeriggio a Norcia le 32 soluzioni abitative d’emergenza che completano l’area zona industriale B, nella località Opaco, alla presenza del sindaco Nicola Alemanno e della presidente della Regione Catiuscia Marini. Per il primo cittadino nursino questo “deve essere un punto di ripartenza da cui poter guardare alla ricostruzione”. Durante la cerimonia di consegna la presidente Marini, vice commissario alla ricostruzione, è intervenuta anche sul ‘tema caldo’ di questi giorni: gli sms solidali. “Come Regione abbiamo deciso di impiegare i fondi destinati a noi per centri di comunità, a Norcia e nelle frazioni, atti alla vita sociale e ricreativa ma che saranno preziose anche in caso di emergenza. Questo – ha continuato la Marini – ci è sembrato essere un modo serio e utile, anche per il futuro, consapevoli di essere in un territorio  delicato. Grazie a tutti coloro che hanno donato: questa solidarietà  ha concluso la presidente – non può essere infangata”. 

Sms solidali I sindaci di Norcia, Cascia e Preci hanno provato a spegnere le polemiche sugli sms solidali sollevate dal primo cittadino di Amatrice Sergio Pirozzi, secondo cui i soldi delle donazioni degli italiani erano spariti. “Grazie alle donazioni dei cittadini, per oltre 3 milioni di euro, le nostre popolazioni potranno contare sulla costruzione e successiva attivazione di numerosi centri di comunità” questa la risposta dei sindaci Nicola Alemanno, Mario De Carolis e Pietro Bellini in una nota. I rappresentanti della Valnerina hanno evidenziato anche che le donazioni saranno impiegate per il miglioramento della didattica scolastica. Altri 520 mila euro sono stati destinati al recupero e restauro dei crocefissi, delle campane e dei dipinti danneggiati. “L’impiego delle risorse raccolte attraverso le donazioni è stato programmato, pensato e stabilito tra Regione Umbria e Comuni sulla scorta delle indicazioni fornite dal Comitato dei Garanti e approvate dal Comitato istituzionale dell’Umbria. In particolare, in Umbria le somme raccolte saranno impiegate esclusivamente nei territori dei Comuni del Cratere, in particolare nei luoghi che hanno subito danni maggiori e comunque verranno fatti interventi diffusi nella rete scolastica di tutti i Comuni del Cratere interessati dal sisma del 2016″, hanno affermato i tre sindaci.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist