logo del circuito in blu radio
Venerdì 13 Dicembre 2019   collegamento a twittercollegamento a facebookcollegamento a youtube
foto di cuffie
Podcast

Scegli il programma e clicca per vedere i podcast relativi.

1200 secondi con...
  • AMICI DEL MALAWI - 31 maggio 2018
    Ascolta
    Ultima puntata del programma #1200secondiCon "Speciale Associazioni" dedicata all'associazione Amici del Malawi. In studio il presidente don Marco Briziarelli, la vicepresidente Vittoria e la referente asili Orietta appena rientrate dal Malawi e i due giovani Giacomo Romualdi, missionario nel 2017, e Teresa Benedetti prossima alla partenza con il nuovo gruppo GiovaniInMissione.
  • ORDINE DI MALTA - 29 maggio 2018
    Ascolta
    Ultima puntata dedicata al Sovrano Militare Ordine di Malta. Monsignor Giuseppe Ave, cappellano capo della delegazione di Perugia-Terni del Sovrano Militare Ordine di Malta, insieme a dottor Alessio Camerucci volontario del Sovrano Militare Ordine di Malta ci parlano del significato del volontariato all'interno dell'ordine.
  • SCIENZA E VITA - 29 maggio 2018
    Ascolta
    Nell'ultima puntata dedicata all'associazione Scienza e Vita di Perugia, la presidente Assuntina Morresi e il giornalista di Avvenire Francesco Ognibene parlano dell'obiezione di coscienza relativamente alla legge sull'aborto.
  • AGESCI - 24 maggio 2018
    Ascolta
    Nell'ultima puntata dedicata all'Agesci ritroviamo Patrizia Marzano, responsabile della Zona Etruria, e Dina Tufano, responsabile della Zona Monti Martani, che insieme a Don Paolo Giulietti, vescovo ausiliare di Perugia e Assistente Ecclesiastico dell'Agesci Umbria, tracceranno un bilancio di questo anno percorso sul documento "Discernimento...un cammino di libertà".
  • AMCI - 24 maggio 2018
    Ascolta
    In questa ultima puntata dedicata all'Associazione Medici Cattolici Italiani, insieme al dottor Sandro Elisei, presidente della sezione di Assisi dell'Amci, parleremo della dipendenza da internet, dallo shopping patologico e la dipendenza affettiva.
  • AGeSC - 22 maggio 2018
    Ascolta
    La figura di Don Bosco e l'intelligenza delle mani. Ne parliamo insieme a Mirco Casciarri, presidente dell'Associazione Genitori Scuole Cattoliche dell'Umbria e a don Giorgio Colajacomo, direttore dell'Istituto Salesiano don Bosco di Perugia.
  • AMARLUI - 22 maggio 2018
    Ascolta
    Con i coniugi Cristina e Giorgio Epicoco, responsabili della sezione di Perugia dell'associazione AmarLui e alla scrittrice Annalisa Colzi parleremo di media, musica e falsa affettività ...ultima puntata di stagione dedicata all'associazione AmarLui.
  • GIURISTI CATTOLICI - 17 maggio 2018
    Ascolta
    Insieme all'avvocato Simone Budelli, presidente dell'Unione Giuristi Cattolici Italiani della sezione di Perugia parliamo delle iniziative dell'Ugci di Perugia e ma anche delle iniziative dell'Ugci nazionale, in particolare di un convegno dedicato ai beni culturali religiosi
  • ORDINE DI MALTA - 15 maggio 2018
    Ascolta
    Insieme a Massimo Bindella cavaliere di grazia magistrale e a Monsignor Giuseppe Ave, cappellano capo della delegazione di Perugia-Terni del Sovrano Militare Ordine di Malta, parleremo delle caratteristiche peculiari dell'Ordine.
  • AGeSC - 08 maggio 2018
    Ascolta
    Ospite di questa puntata il presidente dell'Agesc Umbria Mirco Casciarri che intervista il nuovo presidente nazionale della sua associazione
  • GIURISTI CATTOLICI - 3 maggio 2018
    Ascolta
    In questa puntata, insieme all'avvocato Diego Piergrossi, presidente dell'Unione Giuristi Cattolici Italiani della sezione di Terni parliamo della Costituzione a 70 anni dalla sua entrata in vigore e le principale 'fake news' sull'argomento
  • AGESCI - 26 aprile 2018
    Ascolta
    Continua il viaggio di approfondimento sul documento ‘Discernimento un cammino di libertà’ dell'Agesci Umbria. Partendo dal concetto di discernimento come capacità del cristiano di essere presente all’interno della comunità, vivendo con razionalità la sua esperienza personale, don Sergio Nicolli e la Responsabile della Zona Etruria, Patrizia Marzano ci aiutano a comprendere il concetto di coerenza con la scelta Cristiana e con i valori del Patto Associativo richiesti a ciascun capo e alle Comunità Capi.
  • SCIENZA E VITA - 24 aprile 2018
    Ascolta
    Con la presidente dell'associazione Scienza e Vita di Perugia, Assuntina Morresi e con la giornalista Eugenia Roccella - già sottosegretario del ministro Sacconi - torniamo a parlare di aborto: qual è la situazione in Italia a 40 anni dalla legge sull'aborto e qual è la situazione nel resto d'Europa?
  • AMCI - 19 aprile 2018
    Ascolta
    Insieme alla professoressa Gabriella Angeletti membro dell'Associazione medici cattolici italiani ed ex docente di endocrinologia all'Università degli Studi di Perugia, parleremo della correlazione tra l'inquinamento e lo stato di salute guardando anche ad alcune situazioni particolari del nostro paese come la Terra dei fuochi o l'inquinamento di Taranto a causa dell'Ilva.
  • GIURISTI CATTOLICI - 19 aprile 2018
    Ascolta
    Con Massimiliano Di Bartolo, delegato regionale per l'Umbria dell'Unione dei giuristi cattolici italiani e consigliere dell'Unione giuristi cattolici di Terni parliamo della famiglia, dell'evoluzione dell'istituto famigliare dalla legge sul divorzio fino ai giorni nostri.
  • ORDINE DI MALTA - 17 aprile 2018
    Ascolta
    In questa puntata, insieme a Massimo Bindella, cavaliere di grazia magistrale e a monsignor Giuseppe Ave, cappellano capo della delegazione Perugia-Terni del Sovrano Militare Ordine di Malta parliamo del cammino spirituale dei Cavalieri di Malta
  • AMARLUI - 17 aprile 2018
    Ascolta
    Insieme ai coniugi Cristina e Giorgio Epicoco, responsabili della sezione di Perugia dell'associazione Amarlui, parliamo della misericordia nella coppia anche grazie all'approfondimento del teologo Robert Cheaib, professore di teologia all'università Gregoriana e cattolica del Sacro Cuore, in collegamento telefonico.
  • AMICI DEL MALAWI - 12 aprile 2018
    Ascolta
    Insieme a Don Marco Briziarelli, presidente dell'associazione Amici del Malawi, con la consigliera Giulia Trivellizzi e Don Francesco Verzini, responsabile Web, si parla del Thondwe Polytechnic e del progetto Missione Giovani.
  • AGeSC - 10 aprile 2018
    Ascolta
    Insieme a Mirco Casciarri, presidente dell'associazione genitori e scuole cattoliche dell'Umbria, a Francesca Angelini, presidente dell'associazione 'Il Coraggio' e il dietista Cristian Corvaglia parliamo nuovamente di disturbi alimentari con un'attenzione particolare alle famiglie nelle quali nascono questi problemi
  • SCIENZA E VITA - 10 aprile 2018
    Ascolta
    In questa puntata insieme alla presidente dell'associazione Scienza e Vita di Perugia, Assuntina Morresi, e alla giornalista Eugenia Roccella, già sottosegretario del ministro Sacconi, si parlerà della legge sull'aborto a 40 anni dalla sua approvazione
  • GIURISTI CATTOLICI - 05 aprile 2018
    Ascolta
    In questa puntata, insieme al presidente dell'Unione Giuristi Cattolici Italiani, sezione di Perugia, l'avvocato Simone Budelli, parleremo delle ultime elezioni e della crisi del sistema democratico.
  • AGeSC - 27 marzo 2018
    Ascolta
    Insieme al presidente dell'AGeSC Mirco Casciarri e all'Associazione 'Il Pellicano' parleremo di disturbi alimentari.
  • AMCI - 22 marzo 2018
    Ascolta
    In questa puntata, con il dottor Sandro Elisei dell'Associazione medici cattolici italiani, parliamo delle nuove dipendenze: gioco d'azzardo patologico e shopping compulsivo
  • GIURISTI CATTOLICI - 22 marzo 2018
    Ascolta
    Insieme all'avvocato Maria Elena Ruggiano, membro dell'Unione dei giuristi cattolici italiani, torniamo a parlare dei tribunali ecclesiastici, in particolare ci soffermiamo sul tema del processo breve introdotto da Papa Francesco
  • AMARLUI - 20 marzo 2018
    Ascolta
    In questa puntata ritroviamo i coniugi Cristina e Giorgio Epicoco, responsabili dell'associazione Amarlui di Perugia, in collegamento telefonico con il dottor Marco Scarmagnani, educatore, giornalista e presidente del Forum Veneto delle associazioni familiari. Il tema sarà: la differenza tra Uomo e Donna
  • GIURISTI CATTOLICI 8 marzo 2018
    Ascolta
    In questa puntata ritroviamo l'Unione dei giuristi cattolici italiani, con l'avvocato Maria Elena Ruggiano che ci parlerà dei Tribunali ecclesiastici e della nullità matrimoniale
  • AMICI DEL MALAWI - 15 marzo 2018
    Ascolta
    In questa puntata, insieme al presidente dell'associazione Amici del Malawi don Marco Briziarelli, parliamo del Progetto Asili 'Orphan Care' insieme all'attuale responsabile asili Orietta e alla storica responsabile Silvana
  • SCIENZA E VITA 13 marzo 2018
    Ascolta
    Insieme alla presidente di Scienza e Vita di Perugia, Assuntina Morresi e all'ospite in collegamento telefonico Marianna Gensabella, professoressa ordinaria di Filosofia Morale presso il Dipartimento di Civiltà antiche e moderne dell'Università di Messina e componente del Comitato nazionale di bioetica, parleremo della diagnosi pre-impianto e diagnosi prenatale
  • AGeSC - 13 febbraio 2018
    Ascolta
    In questa puntata ritroviamo il presidente dell'Associazione Genitori Scuole Cattoliche dell'Umbria, Mirco Casciarri che, insieme al dottor Massimiliano Tavolacci, Business Coach in Programmazione Neuro-Linguistica, parliamo di educazione alla comunicazione efficace
  • SCIENZA E VITA 13 febbraio 2018
    Ascolta
    Insieme alla presidente di Scienza e Vita di Perugia, Assuntina Morresi, parliamo del diritto a conoscere le proprie origini. Ospite in collegamento telefonico Marianna Gensabella, professoressa ordinaria di Filosofia Morale presso il Dipartimento di Civiltà antiche e moderne dell'Università di Messina e componente del Comitato nazionale di bioetica
  • AGESCI - 1 marzo 2018
    Ascolta
    In questa puntata insieme a Dina Tufano, responsabile della Zona Monti Martani dell'Agesci Umbria, e a don Carlo Franzoni, rettore del seminario regionale umbro di Assisi - e tra i fondatori del gruppo scout di Todi -, parliamo delle specificità del discernimento del capo scout e un parallelismo con il Patto Associativo, documento fondante dell'Agesci.
  • AMCI - 22 febbraio 2018
    Ascolta
    In questa puntata, insieme al dottor Fabio Ermili, vice presidente della sezione di Foligno dell'Associazione Medici Cattolici Italiani, parliamo di un tema molto importante che è la cura della persona e la relazione medico-paziente
  • GIURISTI CATTOLICI - 22 febbraio 2018
    Ascolta
    Con il presidente dell'Unione Giuristi Cattolici Italiani, il professore e avvocato Simone Budelli per palare del lavoro che svolge la sezione di Perugia dei Giuristi Cattolici.
  • ORDINE DI MALTA - 20 febbraio 2018
    Ascolta
    Insieme a Massimo Bindella, cavaliere di grazia magistrale del Sovrano Ordine di Malta e in collegamento telefonico con Michele Berloco, medico ortopedico e cavaliere di grazia magistrale, parleremo del progetto “Una mano a chi offre una mano”
  • AMARLUI - 20 febbraio 2018AMARLUI - 20 febbraio 2018
    Ascolta
    In questa puntata insieme ai responsabili di AmarLui Perugia, Cristina e Giorgio Epicoco parleremo del loro libro in uscita "Noi...storia di una chiesa domestica". In collegamento telefonico la giornalista Costanza Miriano
  • AMICI DEL MALAWI - 15 febbraio 2018
    Ascolta
    In questa puntata, con il presidente dell'associazione Amici del Malawi, Don Marco Briziarelli ascolteremo la testimonianza di una degli ultimi volontari, Dafne e parleremo del problema della malnutrizione in Malawi insieme al dottor
  • AMCI - 8 febbraio 2018
    Ascolta
    In questa puntata, in compagnia del presidente dell'Associazione Medici Cattolici di Perugia, il dottor Marco Dottorini, del professor Fausto Sant'Eusanio e del presidente nazionale dell'Amci, il professore Filippo Boscia, andremo nuovamente a fondo della legge sul testamento biologico
  • GIURISTI CATTOLICI - 8 febbraio
    Ascolta
    In questa puntata presentiamo una nuova realtà. Si tratta dell'UGCI, l'Unione Giuristi Cattolici Italiani. In studio il presidente della sezione umbra, l'avvocato Simone Budelli insieme
  • ORDINE DI MALTA 6 febbraio 2018
    Ascolta
    In questa puntata parleremo del servizio che svolge il Corpo Militare del Sovrano Ordine di Malta insieme al tenente colonnello Luciano Valentini Di Laviano
  • SCIENZA E VITA 06 febbraio 2018
    Ascolta
    Con la presidente Assuntina Morresi e la giornalista Nicoletta Tiliacos parliamo della pratica dell'utero in affito
  • AGESCI - 1 febbraio 2018
    Ascolta
    Terzo appuntamento con l'AGESCI. Insieme all'Assistente Ecclesiastico nazionale Formazione capi dell'Agesci, don Paolo Gherri e al Responsabile della Zona Terre di Francesco dell'Umbria, Afredo Santarelli, parliamo delle disposizioni e delle condizioni del discernimento #ComunitàCapiInCammino
  • AGeSC - 30 gennaio 2018
    Ascolta
    Con l'associazione dei genitori delle scuole cattoliche dell'Umbria, Mirco Casciarri e la preside del Conservatorio Antinori di Perugia Almerina Bonvecchi parliamo di scuole cattoliche e scuole paritarie
  • AMCI - 25 gennaio 2018
    Ascolta
    Con il presidente dell'Associazione Medici Cattolici italiani di Perugia, il dottor Marco Dottorini, il professore Fausto Santeusanio e il presidente nazionale dell'Amci, il professore Filippo Boscia parliamo della legge sul testamento biologico approvata lo scorso 4 dicembre.
  • SCIENZA E VITA 23 gennaio 2018
    Ascolta
    Con la presidente Assuntina Morresi, parleremo di fecondazione assistita insieme alla giornalista Nicoletta Tiliacos
  • ORDINE DI MALTA 23 gennaio 2018
    Ascolta
    Seconda puntata insieme a Maurizio Valentini ,Capo Raggruppamento CISOM (Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta) e con Valerio Cardinali, volontario CISOM con cui parleremo del servizio svolto dall'Ordine di Malta durante il terremoto del Centro Italia del 2016
  • AGeSC 16 gennaio 2018
    Ascolta
    Parliamo di comunicazione con il presidente dell'AGeSC Mirco Casciarri e il giornalista Bruno Mastroianni, autore del libro 'La disputa felice. Dissentire senza litigare sui social network, sui media e in pubblico'
  • AMICI DEL MALAWI - 18 gennaio 2018
    Ascolta
    Con il presidente dell'associazione Amici del Malawi, don Marco Briziarelli, la dottoressa Cinzia Fanfano parliamo dell'emergenza sanitaria in Malawi
  • AMCI - 11 gennaio 2018
    Ascolta
    Con il presidente dell'Amci, il dottore Marco Dottorini e con il dottor Piero Grilli parliamo della sempre più importante figura del medico di famiglia
  • ORDINE DI MALTA 9 gennaio 2018
    Ascolta
    Con Massimo Bindella, del Sovrano Ordine di Malta, presentiamo il Santuario dell'Amore Misericordioso di Collevalenza a Todi grazie all'aiuto della giornalista Marina Berardi
  • SCIENZA E VITA 9 gennaio 2018
    Ascolta
    Con la presidente di Scienza e Vita di Perugia, la professoressa Assuntina Morresi e il giornalista di Avvenire Francesco Ognibene, parliamo della legge sul testamento biologico approvata lo scorso 14 dicembre
  • AMARLUI PUNTATA 16 gennaio 2018
    Ascolta
    Insieme ai presidenti nazionali di AMARLUI, i coniugi Danese, Cristina e Giorgio Epicoco ci aiutano a capire la reciprocità familiare
  • AGESCI - 21 dicembre 2017
    Ascolta
    Insieme a Patrizia Marzano, responsabile della Zona Etruria dell'Agesci Umbria e a Padre Roberto del Riccio parleremo di Discernimento
  • AGeSC - 19 dicembre 2017
    Ascolta
    Si avvicina il Natale e con Mirco Casciarri, presidente di AGeSC e il consigliere regionale Sergio De Vincenzo, parleremo del valore educativo del Presepe
  • Scienza e Vita - 19 dicembre 2017
    Ascolta
    Con la presidente di Scienza e Vita Assuntina Morresi e il professore Eugenio Capozzi parliamo di un bambino che ha scosso molte coscienze nel mondo, il piccolo Charlie Gard
  • AMCI - 14 dicembre 2017
    Ascolta
    Con il presidente dell'Amci, il dottor Marco Dottorini e con il dottor Stefano Cusco parliamo delle strutture sanitarie cattoliche
  • ORDINE DI MALTA - 12 dicembre 2017
    Ascolta
    Con il Maurizio Valentini ,Capo Raggruppamento CISOM (Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta) e con Valerio Cardinali, volontario CISOM parleremo del servizio svolto dall'Ordine di Malta durante il terremoto del Centro Italia del 2016
  • AMARLUI - 12 dicembre 2017
    Ascolta
    Con i coniugi Epicoco, responsabili di Amarlui Perugia e con monsignor Carlo Rocchetta, parleremo della Santità degli sposi
  • Amici Del Malawi - 7 dicembre 2017
    Ascolta
    Con il presidente dell'associazione Amici del Malawi, don Marco Briziarelli e con la vicepresidente Vittoria Tomassoni parliamo di come nasce il gemellaggio tra la Diocesi di Perugia- Città della Pieve con la Diocesi di Zomba in Malawi
  • AGESC - 5 dicembre 2017
    Ascolta
    Per districarci nella riforma del Terzo Settore, con il presidente di AGeSC Mirco Casciarri abbiamo intervistato l'avvocato Alessandro Mazzullo autore de 'Il nuovo codice del Terzo Settore'
  • Scienza e Vita - 5 Dicembre 2017
    Ascolta
    In questa puntata presentiamo l'associazione Scienza e Vita di Perugia con la sua presidente, la professoressa Assuntina Morresi con l'aiuto del presidente nazionale di Scienza e Vita, il professore Alberto Gambino
  • Ordine Di Malta - 28 novembre 2017
    Ascolta
    Con Massimo Bindella del Sovrano Ordine di Malta parliamo di Pellegrinaggi
  • AGESCI - 23 novembre 2017
    Ascolta
    Insieme ai responsabili delle tre zone dell'Agesci Umbria, Patrizia Marzano, Alfredo Santarelli e Dina Tufano presentiamo l'Agesci e il cammino che faremo insieme in queste puntate grazie al collegamento telefonico con il presidente nazionale Matteo Spanò
  • AGeSC - 21 novembre 2017
    Ascolta
    Insieme al presidente dell'AGeSC nazionale, Roberto Gontero e con il presidente dell'AGeSC Umbria parliamo delle scuole paritarie
  • AMARLUI - 21 novembre 2017
    Ascolta
    Oggi presentiamo l'associazione Amarlui di Perugia insieme ai suoi responsabili Giorgio e Cristina Epicoco e l'assistente spirituale dell'associazione padre Mauro Angelini
  • 16 novembre 2017 - Associazioni - AMCI
    Ascolta
    In questa puntata presentiamo l'Amci - Associazione Medici Cattolici Itaiani con il suo presidente della sezione umbra, il dottor Marco Dottorini e il professore Fausto Santeusanio
  • 14 novembre 2017 - Associazioni - Ordine di Malta
    Ascolta
    In questa puntata parliamo del servizio che il Sovrano Ordine di Malta svolge con gli emarginati e gli anziani e ne parliamo con Luigi Quatraro volontario presso la Residenza Protetta Fontenuovo e il direttore sanitario della struttura la dottoressa Simonetta Cesarini
  • 9 novembre 2017 - associazioni - Amici del Malawi
    Ascolta
    In questa puntata presentiamo l'associazione Amici del Malawi e il suo presidente don Marco Briziarelli
  • 7 novembre 2017 - Associazioni - AGeSC
    Ascolta
    In questa puntata presentiamo l'AGeSC - Associazione Genitori Scuole Cattoliche dell'Umbria e il suo presidente Mirco Casciarri
  • 31 ottobre 2017 - Associazioni - Ordine di Malta
    Ascolta
    In questa puntata presentiamo il Sovrano Ordine di Malta e i numerosi servizi che l'associazione svolge sul territorio nazionale e regionale
  • 1200 SECONDI CON... SPECIALE PSICOLOGIA - 7
    Ascolta
    Argomenti molto interessanti quelli trattati oggi: la paura degli altri e la paura del buio.
  • 1200 SECONDI CON... SPECIALE PSICOLOGIA - 6
    Ascolta
    Sentirsi male all'improvviso... sudorazione fredda, tremore, mal di pancia, cuore che batte a mille, fatica a respirare: si tratta del classico attacco di panico. Ne parleremo oggi con la dott.ssa Elisa De Marchi
  • 1200 SECONDI CON... SPECIALE PSICOLOGIA - 5
    Ascolta
    Di esami, di qualunque tipo, ne abbiamo fatti tutti, a partire da quello di terza media. E ricordiamo, sicuramente, la paura... le notti insonni prima di qualche esame. Proprio di questo, cioè dell'ansia da esame, parleremo con la dott.ssa Claudia Riccardi, psicologa dell'IRP di Roma.
  • 1200 SECONDI CON... SPECIALE PSICOLOGIA - 4
    Ascolta
    Interferisce con le relazioni interpersonali, con gli studi scolastici e con il lavoro: si tratta della fobia sociale, detta anche sociofobia o disturbo di ansia sociale. Parleremo anche di una paura che coinvolge molte più persone di quanto si possa credere: la paura di perdere le persone care
  • 1200 SECONDI CON... SPECIALE PSICOLOGIA - 3
    Ascolta
    L'ambiente scolastico a volte si trasforma in un teatro di timori, in una fonte di preoccupazioni e di un vero e proprio disagio, che può riguardare bambini e adolescenti, che sviluppano la cosiddetta "fobia scolare". Ne parliamo con il dott. Giovanni De Marchi
  • 1200 SECONDI CON... SPECIALE PSICOLOGIA - 2
    Ascolta
    In questa seconda puntata affrontiamo con la dott.ssa Elisa De Marchi i primi due casi di paure: la paura di "farsela addosso" e, nella seconda parte, parleremo di acrofobia.
  • 1200 SECONDI CON... SPECIALE PSICOLOGIA - 1
    Ascolta
    La trasmissione sarà curata dalla dott.ssa Elisa De Marchi, psicologa clinica e psicoterapeuta in formazione, vice presidente dell'IRP di Roma, l'Istituto per la ricerca in psicoterapia. Il programma si occuperà del comportamento degli individui e i loro processi mentali; in particolare il rapporto che intercorre tra l'uomo e l'ambiente che lo circonda.
  • CATIUSCIA MARINICATIUSCIA MARINI
    Ascolta
    Umbria, economia, lavoro, Europa, referendum costituzionale e documento di rilancio programmatico: ne abbiamo parlato giovedì 30 giugno alle ore 17.05 su ‪Umbria Radio‬ con Catiuscia Marini, presidente della giunta della Regione Umbria
  • L'EMOZIONE NON HA VOCEL'EMOZIONE NON HA VOCE
    Ascolta
    Avere un figlio con una disabilità è un terremoto che stravolge tutti gli equilibri su cui si poggia una famiglia. Le stranezze del comportamento di un bambino autistico provocano spesso una incomprensione sociale. La famiglia, oltre alle difficoltà di convivenza con il proprio bambino, si trova a dover affrontare il giudizio, le critiche e l'insofferenza di vicini, parenti e amici. Ne parliamo nella puntata di oggi di "1200 secondi con...", con un neuropsichiatra infantile e con la Presidente dell'Associazione nazionale genitori soggetti autistici.
  • RETINOPATIA DEL PREMATURORETINOPATIA DEL PREMATURO
    Ascolta
    La Retinopatia del prematuro o Retinopatia del pretermine è una malattia vascolare della retina che si manifesta nei neonati prematuri e si presenta, in genere, in tutti e due gli occhi, anche se può avere gradi diversi. Ne vogliamo parlare con il prof. Carlo Cagini, Direttore del reparto di Clinica Oculistica del Policlinico S. Maria della Misericordia di Perugia
  • ILARIA CAPRIOGLIOILARIA CAPRIOGLIO
    Ascolta
    Domenica 15 marzo si celebra la IV Giornata del Fiocchetto Lilla, Giornata internazionale di informazione e prevenzione sui disturbi del comportamento alimentare (DCA). La Giornata è promossa dall'Associazione "Mi nutro di vita", in collaborazione con le altre associazioni che si dedicano ai disturbi alimentari. L'evento nasce con lo scopo di sensibilizzare, attraverso le testimonianze di donne che hanno vissuto la malattia in prima persona, l'opinione pubblica sui disturbi del comportamento alimentare. Una di queste donne è Ilaria Caprioglio, ex modella, avvocato e scrittrice, autrice del libro "Senza limiti. Generazioni in fuga dal tempo" per l'Editrice Sironi, con la quale approfondiamo l'argomento.
  • CARLO BELLICARLO BELLI
    Ascolta
    Gli studi scientifici più accreditati dimostrano che il periodo prenatale costituisce un momento fondante per l'essere umano: lo stile di vita, i pensieri, le emozioni e i sentimenti di entrambi i genitori agiscono sull'organismo fisico e psichico del nascituro, fino a registrarsi nel DNA, influenzando persino il nostro programma genetico. L'Università per Stranieri di Perugia ha organizzato il primo Corso universitario europeo multidisciplinare sul tema della prenatalità. Ne parliamo con il prof. Carlo Belli, direttore scientifico del Corso.
  • MONS. PAOLO GIULIETTIMONS. PAOLO GIULIETTI
    Ascolta
    Il 10 agosto 2014 mons. Paolo Giulietti, nella cattedrale di San Lorenzo in Perugia, ha ricevuto l'ordinazione episcopale a Vescovo di Termini Imerese e ausiliare di Perugia-Città della Pieve. Qualche giorno prima lo abbiamo invitato nei nostri studi per farci raccontare come vive questo momento importante per la sua vita spirituale.
  • 50 anni proclamazione San Benedetto Patrono d'Europa50 ANNI DALLA PROCLAMAZIONE DI SAN BENEDETTO DA NORCIA PATRONO D'EUROPA
    Ascolta
    In occasione della festa liturgica di San Benedetto Abate, l’Archidiocesi e la Comunità delle monache Benedettine del Monastero di Santa Caterina in Perugia hanno promosso una significativa iniziativa culturale e religiosa in ricordo del 50° anniversario della proclamazione di san Benedetto da Norcia a Patrono d’Europa, avvenuta il 24 ottobre del 1964 da parte di papa Paolo VI, che ha visto la partecipazione del cardinale Gualtiero Bassetti. «Umbria Radio» è entrata con i suoi microfoni in questo luogo di clausura, intervistando la madre badessa suor Caterina, che ha parlato dell’attualità della Regola benedettina nel XXI secolo, e l’accademico medievalista Franco Mezzanotte, che ha tenuto una “lezione” sull’influsso del Monachesimo nella formazione dell’Europa.
  • GIULIO CEPPIGIULIO CEPPI
    Ascolta
    Ospite di "1200 secondi con...", Giulio Ceppi, architetto e designer, docente al Politecnico di Milano. Si occupa di progettazione sensoriale e design di materiali, di nuove tecnologie e strategie di identità, producendo innovazione attraverso processi inediti e formule altamente sperimentali. Parleremo di trasporti ecosostenibili e green economy nelle città di oggi.
  • PREVENZIONE ICTUSPREVENZIONE ICTUS
    Ascolta
    Prima causa in Europa di disabilità e terza causa di morte, dopo le malattie cardiovascolari e le neoplasie, l'ictus colpisce una persona ogni 20 secondi e sono oltre 650 mila le persone che, ogni anno, fanno i conti con questa patologia.
    A.L,I.Ce Italia Onslus (Associazione per la lotta all'ictus cerebrale) dedica il mese di aprile alla prevenzione dell'ictus. Tutti gli eventi proposti in questo mese vogliono sottolineare l'importanza non solo della conoscenza e del riconoscimento dei sintomi, ma anche e soprattutto della diagnosi precoce e dell'intervento tempestivo, nelle persone che stanno avendo un ictus.
    Ne vogliamo parlare con il dott. Maurizio Paciaroni, responsabile della Stroke Unit del Policlinico di Perugia e con Paolo Binelli, presidente di Alice Italia Onlus
  • COMENIUS REGIO  - Seconda Parte- COMENIUS REGIO - Seconda Parte-
    Ascolta
    Si è svolto a Shumen, in Bulgaria, dal 19 al 23 marzo il primo meeting dei quattro previsti dal Progetto Europeo Lifelong Learning-Comenius Regio, il cui obiettivo è, attraverso l’interazione tra partner bulgari ed italiani - come richiama il titolo del progetto - l’“Encouragement of learning Throug positive media environement -, cioè quello di incoraggiare l’apprendimento scolastico degli alunni delle Scuole dell’Infanzia e Primaria attraverso un ambiente mediatico positivo. Questo meeting ha coinvolto diversi Paesi dell’Ue, presenti in Bulgaria con dei propri rappresentanti, che hanno avuto modo di conoscere ed approfondire le finalità dell’iniziativa attraverso una serie di incontri ufficiali con le autorità presso la sede della Municipalità di Shumen, visite alle Scuole e incontri di lavoro. «Ma i veri protagonisti di questo meeting – commentano i partner italiani – sono stati i bambini, che hanno offerto alle delegazioni giunte da tutta Europa a Shumen spettacoli teatrali e la rappresentazione di favole dei fratelli Grimm, che hanno entusiasmato i partecipanti». Fanno parte dei progetti europei, come partner italiani: la Provincia di Perugia - Servizi per i progetti strategici, area vasta, gioventù; il Primo Circolo Didattico “San Filippo” di Città di Castello; i Comuni di Città di Castello e di Santa Maria Tiberina; le emittenti televisive «Tevere Tv» e «Tele Gubbio»; e «Umbria Radio». Quest’ultima, con un suo inviato, ha seguito in Bulgaria il primo meeting previsto dal progetto, curando una serie di interviste ai partecipanti con l’obiettivo di comunicare questa importante iniziativa di spessore europeo sul territorio umbro. Un ampio servizio di «Umbria Radio» a cura di Francesco Panti sarà trasmesso nello speciale “1200 secondi con…” in onda giovedì 27 marzo, dalle ore 17, e in replica domenica 30 marzo, sempre alla stessa ora. Sono stati intervistati Andrea Mennella, insegnante della “San Filippo International Primary School” del Primo Circolo Didattico “San Filippo” di Città di Castello e coordinatore del progetto per l’Italia, Evgeniya Petrova, dirigente scolastica della Scuola dell’Infanzia “Fratelli Grimm” di Shumen e coordinatrice del progetto per la Bulgaria, l‘insegnante Emanuela Gherardini della Scuola dell’Infanzia “Euroscuola” di Borgo Antico di Santa Maria Tiberina, Massimo Belardinelli, dirigente scolastico del Primo Circolo Didattico “San Filippo” di Città di Castello, e Ivan Nikolov, dirigente scolastico della Scuola Primaria “Ilia Blaskov” di Shumen.
  • COMENIUS REGIO  - Prima Parte- COMENIUS REGIO - Prima Parte-
    Ascolta
    Si è svolto a Shumen, in Bulgaria, dal 19 al 23 marzo il primo meeting dei quattro previsti dal Progetto Europeo Lifelong Learning-Comenius Regio, il cui obiettivo è, attraverso l’interazione tra partner bulgari ed italiani - come richiama il titolo del progetto - l’“Encouragement of learning Throug positive media environement -, cioè quello di incoraggiare l’apprendimento scolastico degli alunni delle Scuole dell’Infanzia e Primaria attraverso un ambiente mediatico positivo. Questo meeting ha coinvolto diversi Paesi dell’Ue, presenti in Bulgaria con dei propri rappresentanti, che hanno avuto modo di conoscere ed approfondire le finalità dell’iniziativa attraverso una serie di incontri ufficiali con le autorità presso la sede della Municipalità di Shumen, visite alle Scuole e incontri di lavoro. «Ma i veri protagonisti di questo meeting – commentano i partner italiani – sono stati i bambini, che hanno offerto alle delegazioni giunte da tutta Europa a Shumen spettacoli teatrali e la rappresentazione di favole dei fratelli Grimm, che hanno entusiasmato i partecipanti». Fanno parte dei progetti europei, come partner italiani: la Provincia di Perugia - Servizi per i progetti strategici, area vasta, gioventù; il Primo Circolo Didattico “San Filippo” di Città di Castello; i Comuni di Città di Castello e di Santa Maria Tiberina; le emittenti televisive «Tevere Tv» e «Tele Gubbio»; e «Umbria Radio». Quest’ultima, con un suo inviato, ha seguito in Bulgaria il primo meeting previsto dal progetto, curando una serie di interviste ai partecipanti con l’obiettivo di comunicare questa importante iniziativa di spessore europeo sul territorio umbro. Un ampio servizio di «Umbria Radio» a cura di Francesco Panti sarà trasmesso nello speciale “1200 secondi con…” in onda giovedì 27 marzo, dalle ore 17, e in replica domenica 30 marzo, sempre alla stessa ora. Sono stati intervistati Andrea Mennella, insegnante della “San Filippo International Primary School” del Primo Circolo Didattico “San Filippo” di Città di Castello e coordinatore del progetto per l’Italia, Evgeniya Petrova, dirigente scolastica della Scuola dell’Infanzia “Fratelli Grimm” di Shumen e coordinatrice del progetto per la Bulgaria, l‘insegnante Emanuela Gherardini della Scuola dell’Infanzia “Euroscuola” di Borgo Antico di Santa Maria Tiberina, Massimo Belardinelli, dirigente scolastico del Primo Circolo Didattico “San Filippo” di Città di Castello, e Ivan Nikolov, dirigente scolastico della Scuola Primaria “Ilia Blaskov” di Shumen.
  • MARIA GRAZIA GIANNINIMARIA GRAZIA GIANNINI
    Ascolta
    Il 15 marzo si celebra la “Giornata Nazionale del fiocchetto lilla”, ovvero una ‘giornata nazionale per la prevenzione delle patologie connesse ai comportamenti del disturbo alimentare’. La data è stata scelta per ricordare la morte di Giulia, una ragazza di 17 anni affetta da bulimia, scomparsa il 15 marzo 2011. Ne parliamo con Maria Grazia Giannini, presidente dell'Associazione Il Bucaneve.
  • ORIENTAMENTO UNIVERSITARIOORIENTAMENTO UNIVERSITARIO
    Ascolta
    In questa trasmissione parliamo della sessione formativa sul test di selezione ai corsi di laurea ad accesso programmato dell'Università degli Studi di Perugia. Ci sono interventi di docenti dei corsi di Medicina e Chirurgia, Medicina Veterinaria e Ingegneria Edile Architettura, oltre al Prorettore vicario Fabrizio Figorilli e personale dell'Ufficio orientamento dell'Ateneo perugino.
  • GIORDANO RIELLOGIORDANO RIELLO
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY il giovane imprenditore Giordano Riello, del Gruppo G. Riello International e già membro della Giunta nazionale di Confindustria
  • MARCO MANTOVANIMARCO MANTOVANI
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Marco Mantovani, presidente di Locman Spa, una delle più importanti realtà dell'orologeria italiana
  • DANIELA VILLADANIELA VILLA
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY la direttrice e cofondatrice de L'Erbolario, l'azienda italiana che porta nel mondo la "bellezza al naturale"
  • OSWALD ZUEGGOSWALD ZUEGG
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Oswald Zuegg, il "Re dei succhi di frutta"! Da 120 anni, Zuegg è tra i marchi alimentari più amati in Italia e nel mondo
  • ISABELLA RAUTIISABELLA RAUTI
    Ascolta
    Lunedì 25 novembre si celebra la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Ne parliamo in "1200 secondi con..." con Isabella Rauti, Consigliere del Ministro dell'Interno per le politiche di contrasto della violenza di genere, sessuale e del femminicidio.
  • ANTONELLA NONINOANTONELLA NONINO
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Antonella Nonino, quinta generazione della famiglia che dal Friuli ha fatto conoscere la grappa italiana nel mondo.
  • FAUSTO ROILAFAUSTO ROILA
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY il dott. Fausto Roila, direttore del reparto di Oncologia dell'Ospedale S. Maria di Terni, riconosciuto tra i migliori centri italiani ed europei del settore dall'European Society of Medical Oncology
  • MAURIZIO MARINELLAMAURIZIO MARINELLA
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY, il "re delle cravatte" Maurizio Marinella, terza generazione di un marchio famoso in tutto il mondo e fondato nel 1914
  • STEFANO SCAUZILLOSTEFANO SCAUZILLO
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY il fondatore di Essequadro Eyewear, giovane brand di occhiali artigianali che esporta lo stile italiano dalla Spagna al Libano
  • FRANCESCO MUTTIFRANCESCO MUTTI
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Francesco Mutti, A. D. di Mutti Spa, azienda che da oltre un secolo produce e distribuisce nel mondo polpa e passata di pomodoro
  • MARCO PEDRONIMARCO PEDRONI
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Marco Pedroni, presidente di Coop Italia, leader nel settore della grande distribuzione. Cosa c'è nel carrello della spesa degli italiani?
  • MONS. GUALTIERO BASSETTIMONS. GUALTIERO BASSETTI
    Ascolta
    L'Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e Presidente della Ceu ci ha rilasciato un'intervista (a cura di Riccardo Liguori) in partenza per Rio de Janeiro, dove incontrerà i 288 giovani umbri accompagnati da nove sacerdoti e sei seminaristi.
  • FABIO PAPARELLIFABIO PAPARELLI
    Ascolta
    In occasione dell'anno della cultura italiana in Usa, è stato presentato a New York il "brand Umbria" e le sue eccellenze: un viaggio tra musica, arte ed enogastronomia a cui ha partecipato anche il nuovo Assessore regionale Fabio Paparelli che ci parla del brand e dei suoi numerosi incarichi istituzionali
  • GIULIO CEPPIGIULIO CEPPI
    Ascolta
    Giulio Ceppi, architetto e designer, dottore in ricerca e docente di ruolo al Politecnico di Milano, si occupa di progettazione sensoriale e design dei materiali, di nuove tecnologie e strategie di identità, producendo innovazione attraverso processi inediti e formule altamente sperimentali. Dal restyling di Barbanera al nuovo Autogrill sostenibile e innovativo di Villoresi est allo sviluppo brand Pepsi Cola.
  • PIERA FERMANIPIERA FERMANI
    Ascolta
    Sono tante le famiglie dove esistono casi in cui una donna è minacciata, percossa e perseguitata. Il punto è che molte donne si vergognano di parlare del loro caso. Non così Piera Fermani che, dopo anni di soprusi, ha avuto il coraggio di denunciare il figlio tossicodipendente. Ecco la sua testimonianza.
  • MICHELE ZORZIMICHELE ZORZI
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Michele Zorzi per parlarci del Prosecco "TASI", un vino nato dall'entusiasmo di tre giovani amici e che, in pochi mesi,  ha già conquistato il mercato estero
  • VITTORIO ALBERTIVITTORIO V. ALBERTI
    Ascolta
    Per costruire una giusta integrazione nella società intra-religiosa e intra-culturale occorre rinnovare il rapporto tra religione e poltica, dunque il concetto di laicità. L'Occidente deve superare antichi conflitti e pregiudizi aprendo la strada a un nuovo umanesimo che, partendo da una relazione tra fede e ragione che ne avvii il riconoscimento reciproco sul piano conoscitivo, liberi dall'integralismo secolarista e confessionale, e dalle realizzazioni del nichilismo.
    Ne parliamo con Vittorio V. Alberti, autore del libro "Nuovo Umanesimo, nuova laicità".
  • ALESSIA BOTTONEALESSIA BOTTONE
    Ascolta
    Non passa giorno che i mezzi di comunicazione ci informino sulle drammatiche cifre di una crisi che sembra non finire mai. Crisi che coinvolge in modo particolare i giovani. Ma questa instabilità lavorativa giovanile si ripercuote anche sua altri fattori, primo tra tutti quello dei sentimenti. Ne è convinta Alessia Bottone, giovane blogger veronese, divenuta "mediaticamente" famosa per aver scritto una lettera di sfogo al ministro Fornero lo scorso anno. Ora Alessia ha preso carta e penna, ed ha partorito un ironico manuale dal titolo "L'amore al tempo dello stage".
  • SERGIO CAVALLERINSERGIO CAVALLERIN
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Sergio Cavallerin, imprenditore ed artista innovativo, che con Star Shop e Star Comics ha diffuso in Italia una vera e propria "cultura del fumetto"
  • FILIPPO LA MANTIAFILIPPO LA MANTIA
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Filippo La Mantia: da fotoreporter a cuoco tra i più famosi d'Italia!
  • CONVEGNO DI AMERICANISTICACONVEGNO DI AMERICANISTICA
    Ascolta
    Oltre 300 partecipanti, 8 giornate perugine e 20 stati di provenienza. Sono i numeri che hanno contraddistinto il 35° Convegno internazionale di Americanistica, che si è svolto a Perugia sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Ne parliamo con Claudia Avitabile, membro del Comitato scientifico del Convegno.
  • ALI DI VELAALI DI VELA
    Ascolta
    "Ali di Vela" è un libro scritto dalla dott.ssa Simonetta Regni. Si tratta di un resoconto dell'omonimo progetto che si è svolto nell'isola di Caprera; "Ali di Vela" afferma il valore terapeutico della barca a vela per i pazienti oncologici ed è arricchito dalle testimonianze personali di alcuni pazienti che hanno aderito all'iniziativa. Ne parliamo con l'autrice.
  • ANDREA MARINELLIANDREA MARINELLI
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Andrea Marinelli, giornalista freelance che nel 2012 ha seguito le elezioni americane in giro per gli Stati Uniti grazie al crowdfunding. Ha raccontato questa esperienza nel suo libro, "L'ospite"
  • CATENA FIORELLOCATENA FIORELLO
    Ascolta
    Un diario di ricordi che ripercorre la storia dell'infanzia della famiglia Fiorello. Padre, madre e quattro figli: Rosario, Anna, Catena e Beppe; una famiglia semplice, modesta, che faticava a far quadrare i conti, ma che non si è mai vergognata della propria umiltà. Catena Fiorello in "Dacci oggi il nostro pane quotidiano", vuole trasmettere un messaggio positivo, di speranza.
  • CECILIA BRINGHELICECILIA BRINGHELI
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Cecilia Bringheli, la giovane designer che ha fatto del suo brand di scarpe "CB Made in Italy" un sinonimo di stile e raffinatezza, in Italia e non solo
  • FEMMINICIDIOFEMMINICIDIO
    Ascolta
    La cronaca italiana è impietosa. I dati sul femminicidio nel nostro Paese sono allarmanti: ci ritroviamo all'inizio del mese di maggio 2013 con ben 36 donne uccise dall'inizio dell'anno. Ecco perché vogliamo parlarne ancora e continuare a tenere i riflettori accesi su questi abomini.
    In questa trasmissione verranno presentate testimonianze di chi ha subito violenza, interviste a Stefania Ulivi del Corriere della Sera e Loredana Lipperini de La Repubblica effettuate da Eleonora Currò, Sara Civai e Epifania Lo Presti e un toccante monologo di Lella Costa.
  • BEPPE CARLETTIBEPPE CARLETTI
    Ascolta
    "Quando avevo nove anni il mio eroe non era Tex Willer, ma il maestro della banda di Novi di Modena. Posso dire di aver iniziato a suonare la fisarmonica perché volevo diventare come lui, anche se non potevo certo pensare che avrei trascorso la mia intera vita su un palco...".
    A colloquio con a Beppe Carletti che ci presenta il suo "Io vagabondo. 50 anni di vita con i Nomadi".
  • PAOLO FANTOZZIPAOLO FANTOZZI
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY il prof. Paolo Fantozzi, direttore del CERB Centro di Eccellenza per la ricerca sulla birra, per presentare il "Banco nazionale di assaggio delle birre artigianali"
  • IACOPO LUZIIACOPO LUZI
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Iacopo Luzi, giornalista freelance inviato in Kurdistan iracheno per raccontare la storia di un paese che sta rinascendo, culturalmente ed economicamente, grazie al contributo italiano
  • ANNA ASCANI ANNA ASCANI
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Anna Ascani, direttrice dell'Agenzia Umbria Ricerche, per presentare "Brain Back Umbria" il progetto che vuole trasformare la "fuga dei cervelli" in opportunità per l'Umbria
  • ARIANNA CICCONEARIANNA CICCONE
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Arianna Ciccone, giornalista e fondatrice del Festival Internazionale del Giornalismo
  • LUCIANO VANNILUCIANO VANNI
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Luciano Vanni, editore e direttore di JAZZIT, rivista specializzata in musica jazz e considerata tra le più autorevoli e belle al mondo
  • GIUSEPPE SANTONIGIUSEPPE SANTONI
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Giuseppe Santoni, A.d. dell'azienda Santoni che crea e produce scarpe artigianali esportandole in oltre 70 Paesi. Un successo tutto italiano che nasce dalla passione e dalla cura del dettaglio
  • VALENTINA QUATTROVALENTINA QUATTRO
    Ascolta
    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Valentina Quattro, responsabile Public Relations per l'Italia di Tripadvisor, il sito di recensioni di viaggi numero uno al mondo
  • LA GARDENIA DELL'AISMLA GARDENIA DELL'AISM
    Ascolta
    Anche quest'anno, per la Festa della donna, torna in 3.000 piazze italiane la Gardenia dell'Aism. Venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 marzo è importante sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla e contribuire a costruire il futuro di tante donne. La Sclerosi multipla è una malattia cronica del sistema nervoso centrale, spesso progressivamente invalidante. Colpisce più le donne che gli uomini, con un rapporto di 3 a 1.
    Ne parliamo con Luisa, giovane ragazza, da 8 anni ammalata di
  • AUGUSTO E VITTORIO LEMMIAUGUSTO E VITTORIO LEMMI
    Ascolta

    Ospiti dello Speciale MADE IN ITALY Augusto e Vittorio Lemmi, titolari della storica sartoria e camiceria “Lemmi” di Perugia che ha cucito capi su misura per Charles Aznavour, Gianluca Vialli, Lapo Elkann e tanti altri clienti attenti alla cura del dettaglio  

  • EMIDIO MANSIEMIDIO MANSI
    Ascolta

    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Emidio Mansi, direttore commerciale di Pasta Garofalo, la storica pasta di Gragnano nata alla fine del Settecento ed esportata oggi in oltre 60 Paesi del mondo

  • EMILIA NARDIEMILIA NARDI
    Ascolta

    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Emilia Nardi, alla guida di “Tenute Silvio Nardi”, storica cantina produttrice di uno dei vini più apprezzati all'estero: il Brunello di Montalcino

  • MARIA FLORA MONINIMARIA FLORA MONINI
    Ascolta

    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY Maria Flora Monini, anima creativa dell'azienda leader nella produzione di olio extravergine d'oliva, in Italia e nel mondo: la Monini S.p.A.

  • SIMONA PANSERISIMONA PANSERI
    Ascolta

    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY la portavoce di Google Italia Simona Panseri, per parlare dell'incontro tra l'eccellenza italiana e il know how digitale dei giovani e per rispondere alle domande più curiose sul mondo del web

  • LE EMOZIONI SI INSEGNANO A SCUOLALE EMOZIONI SI INSEGNANO A SCUOLA
    Ascolta
    Anche le emozioni si insegnano tra i banchi di scuola. Ci provano diversi paesi UE, con un protocollo comune, e con una ricerca scientifica di due anni. A coordinare il progetto è l'Università degli Studi di Perugia. Ne parliamo con Annalisa Morganti, ricercatrice di Didattica speciale e docente di Pedagogia speciale presso l'Università di Perugia.
  • MONS. RENATO BOCCARDOMONS. RENATO BOCCARDO
    Ascolta
    In questa puntata di "1200 secondi con..." parleremo con mons. Renato Boccardo, Arcivescovo di Spoleto-Norcia, su quanto le Chiese dell'Umbria collegialmente vivranno in questo 2013.
  • GIANCARLO POLITOGIANCARLO POLITO
    Ascolta

    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY lo chef Giancarlo Polito che si racconta attraverso ricette gustose, la passione per la fotografia e l'amore per il borgo di Montone in cui accoglie i suoi ospiti internazionali

  • EROS BREGAEROS BREGA
    Ascolta
    A colloquio con il Presidente del Consiglio regionale dell'Umbria, Eros Brega. Riforma elettorale e politiche per l'Umbria, i principali argomenti di discussione
  • LUCA AGNANILUCA AGNANI
    Ascolta

    Ospite dello Speciale MADE IN ITALY il giovane visual designer Luca Agnani che ci porta alla scoperta della sua arte visionaria, il video mapping, tra hi-tech e tradizione

  • SIMONE MARIANISIMONE MARIANI
    Ascolta

    1200 secondi con Simone Mariani, A.D. della storica azienda casearia Sabelli e vice presidente nazionale dei Giovani imprenditori di Confindustria

  • GINO SIRCIGINO SIRCI
    Ascolta

    1200 secondi con l'imprenditore Gino Sirci, a capo della Sir Safety System, azienda leader nel settore della sicurezza sul lavoro e presidente della squadra di volley maschile della città Perugia

  • FEDERICA ANGELANTONIFEDERICA ANGELANTONI
    Ascolta

    1200 secondi con Federica Angelantoni, alla guida di Archimede Solar Energy e inserita da “Il Sole 24 Ore” tra i cinque testimonial di un'Italia che può farcela

  • LUISA TODINILUISA TODINI
    Ascolta

    1200 secondi con l'imprenditrice Luisa Todini in un racconto che attraversa la storia personale e professionale, il ricordo del padre, il C.D.A. Rai, la politica e il futuro del made in Italy

  • RICCARDA ZEZZA RICCARDA ZEZZA
    Ascolta

    1200 secondi con Riccarda Zezza, fondatrice di “Piano C”, la prima società in Italia di coworking e servizi “a misura di donna”

  • EUGENIO GUARDUCCIEUGENIO GUARDUCCI
    Ascolta
    Cosa c'è dietro alle Imprese? Idee, talento, fortuna...? Ne parliamo con il patron di Eurochocolate Eugenio Guarducci.
  • CATIUSCIA MARINICATIUSCIA MARINI
    Ascolta
    Intervista esclusiva alla Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini. Con lei parleremo di politica locale ma anche delle situazioni nazionali che coinvolgono i partiti.
  • SIMONETTA CERRINISIMONETTA CERRINI
    Ascolta
    Un interessantissimo libro di Simonetta Cerrini: "L'apocalisse dei Templari". L'autrice ci parla della missione e del destino dell'ordine religioso e cavalleresco più misterioso del Medioevo.
  • DIPENDENZA DA INTERNETDIPENDENZA DA INTERNET
    Ascolta
    Da un sondaggio del 2010, effettuato dalla società italiana di pediatria, è emerso che il 75 per cento dei ragazzi tra i12 e i 14 anni si collega ad Internet tutti i giorni. Della dipendenza da Internet ne parliamo con la dott.ssa Costanza Calvio e la dott.ssa Giusj Andronico, psicologhe e psicoterapeute dello Studio Psiché
  • CLAUDIO LATTANZICLAUDIO LATTANZI
    Ascolta
    La presenza delle mafie in Umbria è uno dei temi più attuali e dibattuti, anche in seguito ad alcuni recenti e inquietanti fatti di cronaca. Le stesse procure hanno più volte confermato l'esistenza di attività illegali di tipo associativo che rischiano di farsi largo nel tessuto socio-economico della regione. Ne parliamo con Claudio Lattanzi, autore del libro La Mafia in Umbria: cronaca di un assedio
  • MASSIMO CAMISASCA
    Ascolta
    La famiglia è veramente una delle frontiere decisive della vita dell'uomo, una frontiera difficile oltre che necessaria. Ne parliamo con Massimo Camisasca, autore del libro Amare ancora
  • COSTANZA MIRIANO
    Ascolta
    Sposati e sii sottomessa. Pratica estrema per donne senza paura. L'autrice del libro è una giornalista del TG3, nata a Perugia, sposata, con 4 figli, e che vive e lavora a Roma. Il libro è diventato uno scomodo caso editoriale; scomodo perché quello che dice è controcorrente. Il concetto che viene sottolineato è che la donna ha una sua identità ed un suo genio, che è necessariamente diverso da quello maschile.
  • SCLEROSI MULTIPLA
    Ascolta
    Oltre 63 mila malati, 1800 all'anno, una diagnosi ogni 4 ore. Sono le terribili cifre che contraddistinguono la malattia della Sclerosi multipla. Ne parliamo con Adriana Grigi, vice presidente Aism Perugia e con Debora, una giovane ragazza di Siena, che all'età di 22 anni ha scoperto di essere ammalata di Sclerosi multipla
  • MARIA LUISA BUSI
    Ascolta
    Per 16 anni ha condotto il Tg1 nell'edizione delle 20: poi una sera Maria Luisa Busi è sparita, inghiottita come Tiziana Ferrario, Paolo Di Giannantonio e Piero Damosso nel tritacarne editoriale del direttore Minzolini. Ma Maria Luisa Busi non è scomparsa... ha raccolto interviste, ricordi, esperienze, e ne ha tratto un libro, Brutte notizie, edito da Rizzoli, con il quale ha voluto lanciare un grido d'allarme per raccontare l'Italia che non ha voce.
  • ROXANA SABERIROXANA SABERI
    Ascolta
    La mattina del 31 gennaio 2009, quattro uomini fanno irruzione in casa di Roxana Saberi, giornalista americana di origini iraniane. La donna, in Iran per un'inchiesta, viene arrestata con l'accusa di spionaggio. Dopo un processo lampo e a porte chiuse, definito “vergognoso” dai giornali di tutto il mondo, la reporter viene condannata ad otto anni di reclusione, da scontarsi nel carcere di massima sicurezza di Evin a Teheran. Solo a seguito delle numerose pressioni internazionali, in primo luogo di Amnesty International e di RSF, la pena verrà sospesa in appello nel maggio del 2009. Ora Roxana Saberi rompe il silenzio per descrivere al mondo la sua odissea e ripercorrere i momenti dell'arresto, della prigionia, del processo e del rilascio. L'odissea drammaticamente vera di una donna innocente, che sotto incredibili pressioni psicologiche, è costretta a rilasciare una confessione falsa; il suo rapporto con Dio dove passa dalla rabbia alla rassegnazione, alla speranza. Una sconvolgente storia di abusi e diritti negati; storie dei prigionieri con i quali ha condiviso quei terribili giorni: donne, studenti, attivisti, ricercatori e accademici, perseguitati dal regime iraniano.
  • DIVERSAMENTE ITALIANI. STORIE DI IMMIGRATIDIVERSAMENTE ITALIANI. STORIE DI IMMIGRATI
    Ascolta
    Edith Elise Jaomazava, proveniente dal Madacascar, il peruviano Hermes Gregorio Villalobos Plasencia e Aladji Cellou Camara, rifugiato politico dalla Guinea Conakry, sono tre cittadini stranieri che, nonostante le difficoltà, non si sono arresi e sfruttando le loro capacità, si sono pienamente integrati nel tessuto sociale e lavorativo italiano. Tre storie di immigrati, tre storie di vita, tre storie di cittadini... diversamente italiani.
  • ALADJI CAMARA, GIORNALISTA RIFUGIATO POLITICO IN ITALIAALADJI CAMARA, GIORNALISTA RIFUGIATO POLITICO IN ITALIA
    Ascolta
    Aladji Cellou Camara è un giornalista rifugiato politico in Italia. Ex direttore di un giornale in Guinea Conakry, costretto a fuggire a causa dei suoi articoli contro il Governo del suo paese, è stato accolto dalla Fnsi con l'aiuto di RSF. La sua testimonianza sul duro impatto con il nostro paese.
  • DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTAREDISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE
    Ascolta
    I Disturbi del comportamento alimentare è un problema che colpisce il 10 per cento delle adolescenti in età tra i 12 e i 25 anni. Ne parliamo con Valentina Ugolini, autrice del libro "Crisalide: un bruco rinascerà farfalla"
  • BARBARA SCHIAVULLIBARBARA SCHIAVULLI
    Ascolta
    Barbara Schiavulli è una giornalista freelance, che segue i principali conflitti, collaborando con numerose testate giornalistiche. Ha scritto un libro, "Guerra e guerra" (ed. Garzanti), nel quale si fa portatrice delle storie e delle sfumature che vengono spesso ignorate dai mass media, per trovare, in mezzo all'orrore, l'umanità profonda di uomini e donne, vecchi e bambini. Perché non restino solo numeri nel conto delle vittime, ma tornino ad essere nomi, volti, storie....
  • IL CORAGGIO DI INFORMARE
    Ascolta
    Coraggio di informare anche quando l'informazione denuncia sopprusi e violazioni dei diritti umani; coraggio di informare anche quando si mette a repentaglio la propria vita per dare voce a chi voce non ce l'ha. Ne parliamo con Jean Francoìs Julliard, segretario generale di Reporters sans frontières e con Hollman Morris, giornalista colombiano, i cui programmi televisivi gli hanno causato minacce e intimidazioni
  • MUTILAZIONI GENITALI FEMMINILIMUTILAZIONI GENITALI FEMMINILI
    Ascolta
    Il 6 febbraio si celebra la Giornata mondiale contro le mutilazioni genitali femminili. Vengono principalmente praticate su bambine tra i 4 e i 14 anni e si stima che, in Africa, il numero di donne che convivono con una mutilazione genitale, siano tra i 100 e i 140 milioni. Ne parliamo con Donata Lodi dell'Unicef e con Neliana Tersigni, corrispondente RAI da Il Cairo in Egitto.
  • AVRAHAM BURGAVRAHAM BURG
    Ascolta
    Avraham Burg, ex presidente della Knesset tra il 1999 e il 2003, ebreo ortodosso e dirigente storico del partito Laburista, a 50 anni ha deciso di voltare le spalle alla politica, e ha scritto un libro, dal titolo Sconfiggere Hitler, nel quale demolisce alcuni dei pilastri ideologici su cui è stato costruito lo stato di Israele.
  • MARINA NEMATMARINA NEMAT
    Ascolta
    Marina Nemat, iraniana, cristiana ortodossa, fu arrestata dai Guardiani della rivoluzione quando aveva solo 16 anni. Per aver contestato un professore che, a scuola, faceva propaganda politica, fu imprigionata nel carcere di Ewin a Teheran e condannata a morte. Liberata dopo due anni, vive ora in Canada e ha scritto un libro, Prigioniera di Teheran, nel quale racconta la sua drammatica storia.
  • GIORNALISMO E MAFIAGIORNALISMO E MAFIA
    Ascolta
    Il programma, che ha ottenuto il primo premio al Concorso-Festival di produzione radiotelevisiva regionale COMUNICAREinUMBRIA, nella sezione programmi radiofonici del 2008. Il programma approfondisce il rapporto tra mafia e giornalismo con le testimonianze di Lirio Abbate, giornalista Ansa di Palermo, Nino Amadore, giornalista del Sole 24 Ore e Pino Maniaci, direttore di Telejato
  • SPECIALE 11 SETTEMBRE 2001
    Ascolta
    Ricordiamo gli attentati terroristici che sconvolsero gli Stati Uniti l'11 settembre del 2001 riproponendo le drammatiche sequenze sonore che hanno inchiodato in tutto il mondo, milioni di spettatori con le testimonianze della giornalista Tiziana Ferrario, del prof. Umberto Curi, di mons. Vincenzo Paglia e del sen. Francesco Storace
  • MAREK HALTERMAREK HALTER
    Ascolta
    Marek Halter, scrittore, giornalista e attivista politico presenta il suo ultimo lavoro, *La mia ira* per le edizioni Spirali.
  • SPECIALE DARFURSPECIALE DARFUR
    Ascolta
    Umbria Radio è stata premiata dal Comitato Regionale per le Comunicazioni Umbria, Co.Re.Com., nell ambito del Concorso Festival di Produzione Radiotelevisiva regionale Comunicare in Umbria, IX Edizione, Sezione programmi prodotti dalle radio locali umbre nel 2007. Il programma della redazione di Umbria Radio 1200 secondi con... Speciale Darfur, a cura del giornalista Francesco Locatelli con la regia di Pasquale Ferraro, ha ricevuto il 2° premio con la seguente motivazione: Il programma, efficace e fruibile, ha puntato l attenzione sul conflitto in atto nella regione del Darfur in Sudan. Attraverso le testimonianze di esperti, Umbria Radio, ha dato voce al conflitto e alla situazione della popolazione, ricostruendo in modo preciso e completo vari spaccati della vicenda: quello giornalistico/mediatico, quello umanitario e quello istituzionale. Gli esperti menzionati nella motivazione, intervistati da Locatelli, sono: Tiziana Ferrario, giornalista Rai, inviata del TG1, Massimo Giro, responsabile Comunità Sant Egidio, Giovanni Sartor, responsabile Caritas italiana per l'Africa sub-sahariana, e Patrizia Sentinelli, vice ministro agli Affari Esteri con delega per la Cooperazione internazionale.
  • TERRORISMO E GUERRA INFINITATERRORISMO E GUERRA INFINITA
    Ascolta
    Dopo l 11 settembre, dopo il fallimento del tentativo americano di portare la democrazia in Iraq, dopo le difficoltà provocate dalla guerra in Afghanistan, si profila uno scenario nel quale la guerra sta perdendo ogni capacità trasformativa, conservando unicamente il suo terribile volto distruttivo. Ne abbiamo parlato con il prof. Umberto Curi, preside del corso di laurea in Filosofia all Università di Padova, autore del libro “Terrorismo e guerra infinita” per le edizioni Città Aperta.
  • DISAGI GIOVANILIDISAGI GIOVANILI
    Ascolta
    Intevista a Marida Lombardo Pijola autrice del libro Ho dodici anni faccio la cubista mi chiamano principessa, un libro che racconta storie di ragazzi e ragazze, dagli 11 ai 14 anni e della loro vita spregiudicata che abbraccia un mondo che passa attraverso scambi sessuali a pagamento, fumo, droga, bullismo.
L'Uovo di Colombo
  • STEFANO CASADEISTEFANO CASADEI
    Ascolta
    Il professor Stefano Casadei, docente del Dipartimento di Ingegneria civile ed ambientale dell’Ateneo di Perugia e direttore del Centro Interuniversitario per l'Ambiente (Cipla), interviene al programma radiofonico “L’Uovo di Colombo”, dedicato alla ricerca scientifica sviluppata all’interno dell’Ateneo perugino. Il professor Casadei illustrerà le attività multidisplinari del Cipla, fondato nel 1987, impegnato in 7 aree di attività scientifica: Giuridica, Economico-Sociologica, Scienze naturali, Igienistico-Sanitaria, Ingegneristico-Architettonica, Storico-Archeologica, Chimico-Fisica. Nel corso degli anni ha sviluppo progetti di ricerca e studi di varie tematiche, dal rapporto acqua-ambiente fino al progetto MO.SE.UM, mosti e senapi dell'Umbria per il recupero delle antiche tradizioni e coltivazioni in un'ottica di ecosostenibilità. Particolare attenzione sarà rivolta, nel corso della trasmissione, ad alcune ricerche portate avanti dal professor Casadei relative alla gestione delle risorse idriche e all’ambiente, con la presentazione dei progetti WRME - Water Resources Management and Evaluation (per condividere in ambito scientifico e tecnico dati idrologici e sull'utilizzo dell'acqua, evidenziando le situazioni di squilibrio su una piattaforma WEB-GIS) e SECLI - siccità e cambiamenti climatici - in collaborazione con la Regione Umbria e IRPI-CNR. Il docente dell’Ateneo Perugino traccerà, infine, un consuntivo della recentissima iniziativa organizzata dal Cipla al Centro “Cambiamento Climatico e Biodiversità in Ambienti Lacustri ed Aree Umide”, nel Monastero degli Olivetani, all’Isola Polvese in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente sul tema “Consapevolezza del rischio e cultura della sicurezza”.
  • LUCA CASTELLILUCA CASTELLI
    Ascolta
    Il professor Luca Castelli, Professore associato di Diritto pubblico nel Dipartimento di Economia dell’Ateneo di Perugia, interviene al programma radiofonico “L’Uovo di Colombo”, dedicato alla ricerca scientifica sviluppata all’interno dell’Ateneo perugino. Luca Castelli è stato di recente nominato Emile Noël Global Fellow presso il Jean Monnet Center della New York University - School of Law per il Fall semester dell’anno accademico 2019-2020 (1° settembre 2019 - 31 dicembre 2019). Nel corso della trasmissione illustra il suo progetto di ricerca (grazie al quale è stato selezionato dall’Università americana), di grande attualità, dal titolo “Between Unity and Federalism: Paths of Territorial Differentiation in the European Union”: un campo di indagine particolarmente scottante, nell’attuale momento storico durante il quale una forte spinta alla differenziazione territoriale attraversa l’intera Europa. Il progetto di ricerca di Castelli muove dall’esame di queste tendenze per capire se la differenziazione territoriale possa essere ancora considerata uno strumento utile per gestire i conflitti dentro e oltre lo Stato. Lo scopo ultimo del lavoro è di dimostrare la necessità di una differenziazione anche nell’assetto istituzionale dell’Unione europea, per separare gli Stati che vogliono realizzare una più stretta integrazione politica, dando vita ad una vera e propria Unione federale, da quelli che non vogliono più integrazione sul piano politico, ma sono solo interessati al mercato comune.
  • STEFANIA STEFANELLISTEFANIA STEFANELLI
    Ascolta
    La Professoressa Stefania Stefanelli, del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Perugia, interviene al programma radiofonico “L’Uovo di Colombo”, dedicato alla ricerca scientifica sviluppata all’interno dell’Ateneo perugino, per delineare un primo bilancio ad un anno dalla piena efficacia del cosiddetto GDPR, ovvero General Data Protection Regulation, applicato in Italia il 25 maggio 2018.La professoressa Stefanelli, che è esperta di Diritto privato, affronta anche alcuni dei temi caldi in materia di protezione dei dati personali - in particolare rispetto ad alcune categorie deboli quali ad esempio i minori -, e analizza il tema del valore economico e quindi degli aspetti successori connessi all'identità digitale personale, nel caso di morte del soggetto, dando, infine, utili suggerimenti per chi ritiene di aver subito un danno alla riservatezza dei propri dati personali.
  • MARCO PEPEMARCO PEPE
    Ascolta
    Il professor Marco Pepe, del Dipartimento di Medicina Veterinaria, racconterà di un innovativo progetto di ricerca applicata che ha introdotto l’utilizzo di gomma riciclata proveniente da pneumatici fuori uso (PFU) per la realizzazione di piste equestri e sportive, evidenziando i vantaggi che questa sperimentazione può offrire, alla luce delle ricerche cliniche, dei test sul campo e in laboratorio effettuate dal Centro di ricerca sul cavallo sportivo dell’Ateneo di Perugia. Pepe, inoltre, illustrerà alcuni degli studi effettuati su diverse patologie del cavallo e le prospettive terapeutiche che queste ricerche possono dare nell’ottica di una applicazione in ambito umano.
  • CRISTIANO TOMASSONICRISTIANO TOMASSONI
    Ascolta
    Cristiano Tomassoni parla del progetto TESLA, finanziato dall'Unione Europea nell'ambito dell'Azione Marie Skłodowska-Curie, Horizon2020, al quale partecipano 8 Università Europee, fra le quali, appunto, Perugia. Il progetto è stato finanziato con circa 4 milioni di Euro e prevede l'assunzione di 15 giovani ricercatori che svolgeranno un dottorato di ricerca nell'ambito delle tecnologie avanzate per applicazioni spaziali satellitari: due di questi giovani ricercatori, in particolare, lavoreranno a Perugia sotto il tutoraggio del professor Tomassoni, responsabile per l'Ateneo perugino di TESLA. Il professor Tomassoni illustrerà anche le ricerche sviluppate nello studio di filtri a microonde destinati alle applicazioni radio, televisive e delle comunicazioni wireless - dai cellulari ai wi-fi -, ricerche che hanno condotto anche alla stipula di contratti con l’European Space Agency (Esa) finalizzati alla sperimentazione di nuovi filtri a microonde adatti per le applicazioni spaziali e, infine, delle innovative tecnologie di stampa 3D in corso di applicazione nella produzione dei filtri a microonde medesimi.
  • FILIPPO CIANETTIFILIPPO CIANETTI
    Ascolta
    Filippo Cianetti è esperto di Progettazione meccanica e costruzioni di macchine. Nel corso della trasmissione illustrerà la sua attività di ricerca nel settore della Simulazione dinamica di tipo multicorpo: lo studio, cioè, dei movimenti di macchine ben prima della loro realizzazione ‘fisica’ e della loro verifica e che quindi vengono osservati, virtualmente, sulla scorta dei calcoli, ottenendo informazioni sulle forze in gioco, ossia sulla sicurezza della macchina e dei suoi componenti. Un filone di ricerca teorica e accademica che si completa con quella applicata e industriale, come testimoniano le tante collaborazioni in Italia e internazionali nei settori automobilistico, ferroviario, aeronautico, dei parchi gioco sino alla bioingegneria.
  • GRAZIANA LUPATTELLI E GAETANO VAUDOGRAZIANA LUPATTELLI E GAETANO VAUDO
    Ascolta
    Graziana Lupattelli, Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina Interna, e Gaetano Vaudo, Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport e dell'Esercizio Fisico, illustrano le evidenze sperimentali più recenti sul ruolo terapeutico dell’esercizio fisico nelle patologie di interesse internistico; evidenze che sono andate a consolidarsi nel corso del tempo e che sono state oggetto di un convegno svoltosi ad Assisi.
  • ELIOS VOCCAHELIOS VOCCA
    Ascolta
    Il professor Helios Vocca, docente del Dipartimento di Fisica e Geologia dell’Università degli Studi di Perugia, esperto di onde gravitazionali, sarà ospite del programma radiofonico “L’Uovo di Colombo”, dedicato alla ricerca scientifica sviluppata all’interno dell’Ateneo perugino. Vocca farà il punto sulle scoperte realizzate negli ultimi tre anni (ovvero a partire da quella delle onde gravitazionali) grazie alle quali è nato un nuovo ambito scientifico, l’astronomia gravitazionale, e sull’inizio della nuova ‘presa dati’ avviata il primo aprile scorso, grazie all’impiego di rivelatori dieci volte più sensibili dei precedenti.
  • FRANCESCO SANTINIFRANCESCO SANTINI
    Ascolta
    Il dottor Francesco Santini, docente del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università degli Studi di Perugia, sarà ospite del programma radiofonico “L’Uovo di Colombo”, dedicato alla ricerca scientifica sviluppata all’interno dell’Ateneo perugino. Santini parlerà della Blockchain, la tecnologia che sta alla base dei Bitcoin, e di quali nuove frontiere si aprono grazie al suo uso nei più diversi settori, dall’agricoltura all’ingegneria fino alla finanza. Il dottor Santini illustrerà, inoltre, l’ innovativo progetto di ricerca AgriChain sull’utilizzo di tecnologie block-chain per il controllo della filiera dei prodotti agro-alimentari e la prevenzione di frodi commerciali”, sviluppato da tre Dipartimenti dell’Università degli Studi di Perugia - Matematica e Informatica, Ingegneria, Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali - in collaborazione con il “3A Parco Tecnologico Agroalimentare dell'Umbria”, patrocinato dal Comune di Perugia e realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa Risparmio Perugia.
  • EMIDIO ALBERTINIEMIDIO ALBERTINI
    Ascolta
    Il Prof. Emidio Albertini è docente di Genetica e Biotecnologie genetiche nel Dipartimento di Scienze agrarie, alimentari ed ambientali e Presidente del Comitato Unico per le Pari opportunità dell’Università degli Studi di Perugia. Illustrerà alcuni filoni della sua attività di ricerca, in particolare quelli sull’apomissia, ovvero la riproduzione asessuata delle piante, sull’epigenetica - lo studio dei meccanismi responsabili di cambiamenti ereditabili nelle funzioni del genoma senza alcuna modificazione nella sequenza del DNA – fino alla tracciabilità e quindi rintracciabilità dei prodotti alimentari.
  • OMBRETTA MARCONIOMBRETTA MARCONI
    Ascolta
    Ombretta Marconi è docente di Tecnologie alimentari nel Dipartimento di Scienze agrarie, alimentari ed ambientali e responsabile scientifico del Centro di Ricerca per l’Eccellenza della Birra (CERB) dell’Università degli Studi di Perugia. La Professoressa illustrerà le attività sviluppate Centro, il primo e unico istituto di ricerca sulla birra per promuovere l’eccellenza per la ricerca, la sperimentazione, le analisi e la formazione nel settore agroalimentare, con particolare attenzione alla birra e alle sue materie prime. Fra gli aspetti trattati nel corso della trasmissione le ricerche innovative sull’utilizzo di cereali alternativi al malto d’orzo per la produzione della birra per celiaci e gli studi volti alla produzione di birra a basso contenuto alcolico capace di conservare caratteristiche sensoriali simili a quelle della bevanda tradizionale.
  • MARCO CHERINMARCO CHERIN
    Ascolta
    Il dottor Cherin, del Dipartimento di Fisica e Geologia, è direttore della Scuola di Paleoantropologia dell’Ateneo di Perugia, la cui nona edizione si è conclusa in questi giorni. Scuola che ha riscosso un grande successo, con ben 80 iscritti, complice anche l’intrigante tema del livello avanzato della Scuola, quest’anno dedicato ai Neanderthal. Cherin evidenzierà le peculiarità dell’iniziativa e anche gli aggiornamenti riguardanti l’attività di ricerca svolta dalla Scuola nella Gola di Olduvai, in Tanzania (uno dei siti paleoantropologici più importanti del mondo) alla quale partecipano studenti e ricercatori provenienti dalla Scuola di Paleoantropologia di Perugia.
  • MAURIZIO MONACI E MARTINA CROCIATIMAURIZIO MONACI E MARTINA CROCIATI
    Ascolta
    Il professor Maurizio Monaci e la dottoressa Martina Crociati illustreranno le loro attività nell’ambito della riproduzione dei bovini e le relative implicazioni anche di natura economica. Il professor Monaci, docente di Clinica ostetrica e ginecologica del Dipartimento di Medicina veterinaria e la dottoressa Crociati, assegnista di ricerca, racconteranno di alcuni filoni di ricerca attualmente in corso; in particolare delle indagini sulle caratteristiche andrologiche dei torelli delle razze italiane da carne, realizzato in collaborazione con l’Associazione Nazionale Allevatori Bovini Italiani da Carne; di Smart farm, ovvero di un apparecchio inventato al fine di monitorare il parto delle bovine, realizzato grazie all’uso di tecnologie GSM, e, infine, degli studi sul metabolismo della fertilità bovina.
  • MASSIMO MORETTIMASSIMO MORETTI
    Ascolta
    Il professor Massimo Moretti sarà ospite del programma radiofonico “L’Uovo di Colombo”, dedicato alla ricerca scientifica sviluppata all’interno dell’Ateneo di Perugia, spiegherà gli effetti benefici per la salute di cioccolato e tè verde.Il professor Moretti, che è docente del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche e coordinatore scientifico della Sezione di Scienze Biochimiche e della Salute, illustrerà gli esiti di una ricerca che ha analizzato tutti gli articoli scientifici pubblicati su cioccolato e the verde e i loro effetti nel contrasto ad alcune patologie: il cioccolato per malattie cardiovascolari e il tè verde per il tumore al seno. Parlerà, inoltre, del Progetto MAPEC che analizza le conseguenze dell’inquinamento atmosferico sui bambini di scuola elementare.
  • ALESSANDRO PACIARONI E LUCIA COMEZALESSANDRO PACIARONI E LUCIA COMEZ
    Ascolta
    Il professor Alessandro Paciaroni e la dottoressa Lucia Comez intervengono al programma radiofonico “L’Uovo di Colombo”. Il professor Paciaroni è docente del Dipartimento di Fisica e Geologia mentre la dottoressa Comez è dell’Istituto Officina dei Materiali del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IOM-CNR). Tema della puntata sarà la ricerca, appena pubblicata, compiuta da un gruppo di ricercatori dell’Università di Perugia (professori Alessandro Paciaroni, Caterina Petrillo, Francesco Sacchetti, dottor Federico Bianchi) e dell’Istituto Officina dei Materiali del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IOM-CNR) (dottoressa Lucia Comez) su nanofilamenti di DNA per la terapia antitumorale, e gli studi in corso, da parte del medesimo team, sull'acqua biologica, ovvero le indagini in corso per scoprire le particolarità dell'acqua che circonda le cellule nei tessuti viventi, che la differenziano significativamente da quella che, ad esempio, comunemente beviamo.
  • PAOLO BELARDI E FILIPPO FERROPAOLO BELARDI E FILIPPO FERRO
    Ascolta
    Ospiti della trasmissione Il professor Paolo Belardi e il dottor Filippo Ferro. Belardi è Ordinario di Disegno nel Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale (DICA) e presidente del corso di laurea in Design mentre Ferro, neo-laureato in Ingegneria Edile-Architettura, ora è a Milano presso lo studio del designer Fabio Novembre. Illustrato il volume “Macerie Prime” (ABAPress, 2018) dove sono raccolti gli esiti di due progetti “ArtQuake” e “Canapa Nera” realizzati dal professor Belardi insieme agli studenti della Scuola di Design dell’Accademia di Belle Arti e del Corso di laurea in Design, e recentemente presentato da Belardi a “Fabrica” la Scuola di Communication Design diretta da Oliviero Toscani a Treviso. “ArtQuake e “Canapa Nera” sono due installazioni, presentate ad Expocasa e al FuoriSalone di Milano nel 2018, con le quali è stato indagato il ruolo che l’arte, l’architettura e il design possono avere nel contribuire a ricostruire un territorio che ha subito – come avvenuto nel 2016 – un devastante terremoto. Il professor Belardi e il dottor Ferro spiegheranno poi l’ipotesi concreta di ricostruzione nata a valle delle due installazioni: la “Chiesa delle macerie”, una chiesa di Norcia distrutta dal sisma che si propone di ricostruire salvaguardando la sua primitiva forma e impiegando le sue stesse macerie, artisticamente rimontate su una struttura lignea, così da preservare integralmente la memoria della sua storia.
  • STEFANO BRANCORSINI E GIULIA POLISTEFANO BRANCORSINI E GIULIA POLI
    Ascolta
    Il professor Stefano Brancorsini è docente di Patologia Clinica, e la dottoressa Giulia Poli, dottoranda in Biologia dei sistemi in patologie immunitarie e inattive, entrambi afferenti al Dipartimento di Medicina Sperimentale, Il professor Brancorsini, che è direttore della Scuola di Specializzazione in Patologia clinica e biochimica clinica e presidente del corso di laurea in Infermieristica (sede di Terni) e la dottoressa Poli illustreranno il progetto di ricerca dal titolo “Feedback alimentare sullo stato di salute degli adolescenti tra i banchi di scuola. Indagine molecolare per la caratterizzazione delle alterazioni metaboliche da acidi grassi” che vede coinvolti il Laboratorio di Patologia Molecolare della sede di Terni dell’Università degli Studi di Perugia e il Liceo “Renato Donatelli” con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni.
  • PIETRO BURRASCANO E STEFANO LAURETIPIETRO BURRASCANO E STEFANO LAURETI
    Ascolta
    Il professor Pietro Burrascano è ordinario di Elettrotecnica e il dottor Stefano Laureti, assegnista di ricerca post dottorato presso il Dipartimento di Ingegneria (sede di Terni). Il professor Burrascano e il dottor Laureti spiegheranno l'innovativo metodo messo a punto per realizzare indagini non distruttive su dipinti impiegando la termografia pulsata. Si tratta di una tecnica unica al mondo che consente, utilizzando luci a led, di esplorare in profondità la superficie pittorica e raccogliere, in maniera assolutamente non invasiva, informazioni sulle varie fasi che hanno caratterizzato la realizzazione dell'opera d'arte, sulle eventuali modifiche apportate nel tempo e, in generale, di raccogliere utili elementi anche per l'eventuale l'individuazione dell'autore.
  • SIMONA MATTIOLI E ALICE CARTONI MANCINELLISIMONA MATTIOLI E ALICE CARTONI MANCINELLI
    Ascolta
    Le dottoresse Simona Mattioli e Alice Cartoni Mancinelli, assegniste di ricerca post Dottorato del Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali, illustreranno l’attività portata avanti dal gruppo di Ricerca AGR/20_progettoH2020 composto anche dai professori Cesare Castellini eAlessandro Dal Bosco e dalla dottoranda al primo anno Elisa Cotozzolo. Il progetto è rivolto all’indagine di sistemi alternative (biologico e/o estensivo) per l’allevamento di varie razze avicunicole (polli da carne, galline ovaiole e conigli) che favoriscano il benessere degli animali (animal friendly) e migliorino le caratteristiche qualitative dei prodotti (carne e uova). Sono coinvolti 23 attori della catena di produzione (dall’allevatore al consumatore, includendo anche il mondo scientifico e il mercato), in rappresentanza di 8 Paesi europei: Italia, Francia, Germania, Olanda, Belgio, Romania, Regno Unito e Danimarca.
  • ANDREA ORECCHINIANDREA ORECCHINI
    Ascolta
    Il professor Orecchini, che insegna Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina) ed è esperto di spettroscopia neutronica, illustrerà le ricerche e la scoperta, frutto della collaborazione fra Perugia e Roma, relativa a una transizione dinamica in sistemi polimerici non biologici.
  • FRANCESCO RANDAZZOFRANCESCO RANDAZZO
    Ascolta
    Il professor Randazzo insegna Storia delle relazioni internazionali; linguista e studioso di lingue slave, si occupa di storia della Russia e dell’Unione sovietica, ads iniziare dalle missioni militari italiane e alleate in Russia durante la guerra civile scoppiata nel 1918, a seguito della rivoluzione bolscevica. Tra gli argomenti trattati in trasmissione la Russia e gli interessi geopolitici nell'area ex sovietica, la Russia presovietica e zarista, le relazioni diplomatiche italo-russe e italo sovietiche dal 1917 e fino al post seconda guerra mondiale.
  • LEONELLA PASQUALINILEONELLA PASQUALINI
    Ascolta
    Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dello Sport e delle Attività Motorie Preventive e Adattate - Dipartimento di Medicina. La professoressa Pasqualini, che insegna Metodi e didattiche delle attività motorie ed è inoltre referente del Master in Management dello sport e delle attività motorie, nel corso della puntata tratterà, in particolare, il tema dell'esercizio fisico – del quale si occupa da oltre 30 anni – e del suo impiego nella terapia delle arteriopatie obliteranti degli arti inferiori, ambito questo di approfondite ricerche anche relativamente ai fattori prognostici in soggetti a rischio cardiovascolare quali obesi e fumatori.
  • GIACOMO MUZIGIACOMO MUZI
    Ascolta
    Ospite de L'Uovo di Colombo il professor Giacomo Muzi, docente del Dipartimento di Medicina, presidente del corso di Laurea in Tecniche della Prevenzione nell'Ambiente e nei luoghi di lavoro e direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina del lavoro. Il professor Muzi, illustrerà le attività portate avanti nella Sezione di “Medicina del Lavoro, Malattie Respiratorie e Tossicologia Professionali e Ambientali” del Dipartimento di Medicina - Università degli Studi di Perugia,. Si soffermerà, inoltre, sulle diverse attività di ricerca (sperimentale, epidemiologica, clinica) e sui fattori di rischio ed effetti sulla salute dei lavoratori in moderni ambienti di lavoro confinati non-industriali; in particolare uffici ed ospedali (inquinamento dell’aria indoor ed effetti sulla salute) e sulle malattie dell’apparato respiratorio di origine professionale come asma bronchiale professionale, malattie derivanti da esposizione lavorativa a silice, asbesto, polveri ed irritanti delle vie aeree.
  • STEFANO BISTARELLISTEFANO BISTARELLI
    Ascolta
    Ospite della puntata odierna, il professor Stefano Bistarelli, docente del Dipartimento di Matematica e Informatica. Bistarelli, direttore del Nodo Unipg CINI Cyber Security National Lab, si soffermerà sul tema della sicurezza informatica, illustrando i pericoli che, per cittadini, ma anche imprese, possono derivare dalla rete, i metodi per contrastarli, fornendo informazioni aggiornate in materia di protezione cibernetica. Inoltre ha annunciato la Cyberchallenge 2019, una competizione fra "hacker" buoni, aperta alla partecipazione dei giovani fra i 16 e i 23 anni, a cui si auspica il coinvolgimento di numerosi studenti dell'Ateneo e non.
  • CRISTINA GALASSICRISTINA GALASSI
    Ascolta
    La professoressa Galassi, docente del Dipartimento di Lettere – Lingue, Letterature, Civiltà Antiche e Moderne, direttore del Centro di Ateneo Musei Scientifici (CAMS) spiegherà cosa significa fare ricerca scientifica nell’ambito della Storia dell’Arte e, in particolare, della Storia della Critica d’Arte. Approfondirà come questa attività si intrecci con una serie di iniziative espositive e museali che la docente ha progettato e realizzato recentemente insieme alla Fondazione per l’Istruzione Agraria in Perugia, con il CAMS e altre istituzione del territorio come la mostra “Luce figura paesaggio. Capolavori del Seicento in Umbria” in corso alla Galleria Tesori d’Arte del Complesso Monumentale di San Pietro; iniziative che hanno contribuito a gettare nuova luce su alcuni periodi poco frequentati della Storia dell’Arte dell’Umbria.
  • DANIELE ROSELLINIDANIELE ROSELLINI
    Ascolta
    In studio il professore Daniele Rosellini, docente del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali, parlerà del progetto sulla tracciabilità genetica di prodotti tipici umbri quali lenticchia di Castelluccio e capra Facciuta della Valnerina”, offrendo un contributo per valorizzare la biodiversità dell’Umbria colpita dal terremoto, tutelando produttori e consumatori; progetto cofinanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia.
  • ANDREA POLCAROANDREA POLCARO
    Ascolta
    Ospite della puntata odierna il dottor Andrea Polcaro, ricercatore del Dipartimento di Lettere – Lingue, Letterature e civiltà antiche e moderne dell’Università degli Studi di Perugia, che parlerà degli eccezionali risultati ottenuti dalla missione archeologica annuale in Giordania, nel sito di Jebel al-Mutawwaq: ha visto la partecipazione di studenti del corso di laurea di Archeologia e Storia dell’Arte di Perugia e diversi collaboratori esterni di altri atenei italiani ed europei.
  • SILVIA COREZZISILVIA COREZZI
    Ascolta
    Ospite della puntata odierna de L'Uovo di Colombo, la dottoressa Silvia Corezzi del Dipartimento di #Fisica e #Geologia dell’Università degli Studi di Perugia. Il tema della puntata riguarderà le reazioni autocatalitiche, ovvero i processi di aggregazione di singoli elementi - atomi e molecole - che vengono considerati alla base del passaggio alla vita e precisamente alla base della sintesi probiotica dei mattoni molecolari fondamentali e della successiva nascita dei sistemi biologici che si autoreplicano ed evolvono.
  • GIULIA BALBONIGIULIA BALBONI
    Ascolta
    Ospite della puntata odierna de L'Uovo di Colombo, è la professoressa Giulia Balboni, docente di psicometria del Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione. La professoressa ha ricevuto l'International Award 2018 dell'American Association on Intellectual and Developmental Disabilities, associazione che promuove ricerca, politiche, prassi e diritti umani universali per le persone con disabilità intellettiva. La professoressa Balboni lancia anche un appello: 1) Cerchiamo adulti con almeno 20 anni che vivono nel Comune di Perugia disponibili a compilare un questionario online sui propri interessi culturali e risorse sociali (tempo richiesto circa 10 minuti) al seguente link: https://www.sondaggio-online.com/s/LSC_A 2) Cerchiamo genitori di bambini e adolescenti dai 4 ai 21 anni di età disponibili a farsi intervistare sulle attività di vita quotidiana del proprio figlio. Gli interessati possono indicare la propria disponibilità all'indirizzo email dabsitalia@gmail.com Grazie a chi partecipando consentirà lo svolgimento di questi studi!
  • EMANUELA UGHIEMANUELA UGHI
    Ascolta
    La professoressa Emanuela Ughi è l'ospite odierna de “L’Uovo di Colombo” il programma radiofonico dedicato alla ricerca scientifica Unipg. La Ughi, ricercatrice del Dipartimento di Matematica e Informatica, Università di Perugia, studiosa di Didattica della Matematica e Geometria e responsabile scientifica di AmareMatica, racconterà come gli insegnanti possono tradurre gli aspetti teorici della matematica e della scienza in esempi da mostrare, toccare, manipolare, costruire. Inoltre, inviterà tutti a partecipare alle iniziative in programma nell'ambito della quarta edizione di AmareMatica, a Perugia e Corciano fino domenica 14 ottobre, organizzata dal Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con il Centro Ateneo Musei Scientifici.
  • ALBERTO AGNELLIALBERTO AGNELLI
    Ascolta
    Riprende, dopo la pausa estiva, la nuova stagione del programma radiofonico “L’Uovo di Colombo” dedicato alla ricerca scientifica sviluppata all’interno dell’Ateneo di Perugia. Interverranno il dottor Mauro De Feudis e il professor Alberto Agnelli che parleranno delle scienze del suolo e, in particolare, dell'ambiente forestale dell'Appennino dove è stato studiato l'effetto del riscaldamento globale sulla rizosfera, ovvero la porzione di suolo che circonda le radici delle piante, funzionale all’assorbimento dei nutrienti essenziali e l'acqua. Lo stato di salute della rizosfera, infatti, ha enormi conseguenze sia sulla vita delle piante che di quelle dell'intero pianeta.
  • ALESSANDRO DAL BOSCOALESSANDRO DAL BOSCO
    Ascolta
    Alessandro Dal Bosco è l'ospite odierno de “L’Uovo di Colombo”. Il professore Alessandro Dal Bosco affronterà le tematiche relative al ruolo della #carne in una dieta equilibrata per l'uomo, in particolare le argomentazioni, di recente acquisizione scientifica, che rivalutano in maniera decisa l’importanza di tale alimento nell’#alimentazione umana, anche in considerazione della qualità nutrizionale che è stata migliorata attraverso interventi genetici e manageriali sulla filiera produttiva.
  • LUIGINA ROMANILUIGINA ROMANI
    Ascolta
    La professoressa Luigina Romani, del Dipartimento di Medicina sperimentale, è l'ospite odierno de “L’Uovo di Colombo. La professoressa Romani ha di recente ricevuto il “Proof of Concept Grant”, ovvero un significativo finanziamento di 150 mila euro finalizzato ad elaborare e perfezionare gli sviluppi terapeutici dei risultati scientifici ottenuti con il progetto “FunMeta. Metabolomics of fungal diseases: a systems biology approach for biomarkers discovery and therapy”(la ricerca per la quale la Romani conquistò, nel 2012, un prestigioso ERC Grant di oltre 2 milioni di euro). Con il nuovo prestigioso riconoscimento il gruppo di ricerca della professoressa Romani si occuperà dello sviluppo di un nuovo prodotto, denominato “postbiotico”, in natura prodotto da particolari batteri abitanti la flora intestinale, capace di rafforzare le difese e funzionalità intestinali e pertanto auspicabilmente utile nella prevenzione di molte patologie umane.
  • CLAUDIA CECCHI E ELISA MANONICLAUDIA CECCHI E ELISA MANONI
    Ascolta
    La professoressa Claudia Cecchi, del Dipartimento di Fisica e Geologia e la dottoressa Elisa Manoni, della sezione perugina dell’INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, sono gli ospiti de “L’Uovo di Colombo”. Illustreranno il rivelatore di particelle Belle II, un sensibilissimo apparecchio dal peso complessivo di 1500 tonnellate, cui spetta il compito di rivelare e misurare le particelle prodotte dalle collisioni, disegnato, sviluppato e costruito da un gruppo di ricercatori perugini coordinato dalla professoressa Cecchi. Belle II è utilizzato nell’acceleratore di particelle SuperKEKB nel laboratorio KEK a Tsukuba, in Giappone, nell’ambito di un ampio esperimento internazionale cui contribuisce in modo significativo il Dipartimento di Fisica e Geologia dell’Università degli Studi di Perugia, con la professoressa Cecchi, e la sezione perugina dell’INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, con la dottoressa Manoni.
  • ALBERTO GIULIO CIANCIALBERTO GIULIO CIANCI
    Ascolta
    Il professore Alberto Giulio Cianci, docente di Istituzioni di Diritto privato e di Comunicazione pubblicitaria e tutela del consumatore al Dipartimento di Scienze Politiche, è l'odierno ospite de “L’Uovo di Colombo” Il professor Cianci affronterà il tema del GDPR e gli aspetti di maggiore novità rispetto alla precedente normativa in tema di privacy. Un’occasione per approfondire i principi generali in tema di privacy, qual è l'obiettivo della protezione dei soggetti interessati e il rapporto tra la normativa in tema di privacy e il diritto dell'Unione Europea.
  • MARCELLO SIGNORELLIMARCELLO SIGNORELLI
    Ascolta
    Ospite della puntata odierna de "L'Uovo di Colombo" è Marcello Signorelli, professore di Politica economica presso il Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi di Perugia. Il prof. Signorelli parlerà delle politiche economiche dell'Italia e dell'Europa, della situazione attuale e delle prospettive future dell'Unione Europea, Eurozona ed Euro.
  • STEFANO ANASTASIASTEFANO ANASTASIA
    Ascolta
    Il professore Stefano Anastasia, del Dipartimento di Giurisprudenza, è l'ospite odierno de “L’Uovo di Colombo” Il professore Anastasia illustrerà la sua attività orientata verso il campo dei diritti fondamentali della persona, del controllo sociale istituzionale, verso le forme legali di privazione della libertà, a partire dal carcere. E’ stato tra i fondatori dell’associazione Antigone e riveste la carica di Garante delle persone private della libertà per le Regioni Umbria e Lazio.
  • SIMONE POLEDRINISIMONE POLEDRINI
    Ascolta
    Il dottor Simone Poledrini, del Dipartimento di Economia è l'odierno ospite de “L’Uovo di Colombo”. Il dottor Poledrini illustrerà il progetto BLUES, del quale è coordinatore, che punta a sviluppare metodologie innovative di educazione imprenditoriale per migliorare l'occupabilità dei giovani in Europa; BLUES sarà realizzato nei prossimi due anni in quattro Paesi: Italia, Portogallo, Slovenia e Spagna. Il progetto, che la European Commission ha finanziato con 270.000 Euro, vede impegnate l'Università degli Studi di Perugia e la Camera di Commercio di Terni.
  • VERONICA GHIGLIERIVERONICA GHIGLIERI
    Ascolta
    Ospite de “L’Uovo di Colombo” sarà la dott.ssa Veronica Ghiglieri. La giovane ricercatrice ha vinto il prestigioso 'Fresco Individual Investigator Award 2018' e un finanziamento di 225 mila dollari in tre anni, per lo sviluppo di uno studio sugli effetti della stimolazione magnetica transcranica nella malattia di Parkinson.
  • ANNALISA MORGANTIANNALISA MORGANTI
    Ascolta
    La professoressa Annalisa Morganti è l'ospite odierna de “L’Uovo di Colombo” La professoressa Morganti, del Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione (FISSUF) dell’Università di Perugia, illustrerà il progetto europeo EBE-EUSMOSI (2014-2017) che è stato coordinato dal Dipartimento FISSUF dell’Ateneo perugino e ha visto la partecipazione delle Università di Udine (IT), Autonoma di Barcellona (ES), di Zagabria (HR), della Open University of the Netherland (NL) e dell'Università di Ljubljana (SI). La finalità del progetto è stata quella di identificare e valutare quali elementi possano realmente migliorare e promuovere la qualità dell'inclusione scolastica utilizzando i principi dell' evidence-based education (EBE) o educazione basata sull'evidenza. I cinque paesi europei (Italia, Spagna, Croazia, Slovenia e Paesi Bassi) che hanno preso parte al progetto hanno posto una sfida importante alla ricerca, data dai loro differenti modelli educativi nel campo dell’inclusione scolastica. Il progetto ha sviluppato, difatti, un modello Europeo in grado di rispondere all'esigenza di costruire forme di conoscenza condivise e affidabili, a livello europeo, sui processi inclusivi promossi dalle scuole, tale da essere realmente implementabile nei diversi contesti educativi.
  • ANDREA CARDONIANDREA CARDONI
    Ascolta
    il Professore Andrea Cardoni è l'ospite della puntata odierna de “L’Uovo di Colombo”. Cardoni, che è ricercatore presso il Dipartimento di Economia, converserà con i giornalisti conduttori del programma Francesco Locatelli e Laura Marozzi sul tema delle relazioni collaborative tra imprese, una sfida di particolare rilievo specie per le Piccole e Medie Imprese, al fine di riuscire ad affrontare la competizione attuale.
  • URSULA GROHMANNURSULA GROHMANN
    Ascolta
    Le dottoresse Ciriana Orabona e Giada Mondanelli sono le ospiti de “L’Uovo di Colombo”. Presenteranno i significativi riscontri che hanno ottenuto per una possibile cura per il diabete autoimmune nei bambini; in base ai risultati acquisiti è possibile prevedere una terapia personalizzata ed efficace per una cura definitiva del diabete giovanile. La ricerca è stata condotta dalla professoressa Ursula Grohmann e dalla dottoressa Ciriana Orabona, con la collaborazione delle giovani ricercatrici Giada Mondanelli e Maria Teresa Pallotta e di tutto il gruppo di ricerca di Farmacologia del Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università di Perugia.
  • MAURIZIO PETRELLIMAURIZIO PETRELLI
    Ascolta
    Il dottor Maurizio Petrelli, del Dipartimento di Fisica e Geologia, è l'ospite della puntata odierna de “L’Uovo di Colombo". Illustrerà un nuovo studio sulle eruzioni vulcaniche, pubblicato di recente sulla rivista Nature Communications, che getta nuova luce sul comportamento dei magmi negli istanti precedenti l’innesco delle eruzioni. La ricerca, coordinata dal dottor Petrelli e condotta insieme alla dottoressa Laura Spina e al professor Diego Perugini, tutti del Dipartimento di Fisica e Geologia dell’Università degli Studi di Perugia, si concentra sui componenti volatili presenti nei magmi: acqua, anidride carbonica ed altre specie chimiche presenti in misura minore come zolfo, fluoro e cloro. Combinando modelli numerici, dati sperimentali ed evidenze naturali, il lavoro del team perugino dimostra che i magmi possono rimanere dormienti a profondità elevate (circa 25-35 Km) per migliaia di anni accumulando, progressivamente, componenti volatili.
  • FRANCESCO BONOFRANCESCO BONO
    Ascolta
    I professori Francesco Bono, del Dipartimento di filosofia, scienze sociali, umane e della formazione dell’Ateneo di Perugia (FiSSUF), e Philipp Stiasny della “Filmuniversitaet Babelsberg Konrad Wolf” sono gli ospiti de “L’Uovo di Colombo”. Bono e Stiasny illustreranno “Il migliore dei mondi possibili?”, ricco cartellone di film e incontri di studio con ospiti internazionali, frutto della collaborazione fra Università di Perugia, Istituto Tedesco Perugia, Goethe-Institut Italien e il Comune di Perugia.
  • BRUNA BERTUCCIBRUNA BERTUCCI
    Ascolta
    La professoressa Bruna Bertucci e il dottor Nicola Tomassetti, entrambi del Dipartimento di Fisica e Geologia, saranno gli ospiti della puntata odierna de “L’Uovo di Colombo”) . Illustreranno i risultati, pubblicati sulla rivista internazionale Astrophysical Journal Letters, di una indagine realizzata da ricercatori dell’Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con l’Università di Lisbona.
  • FRANCESCO GALLIFRANCESCO GALLI
    Ascolta
    Il professore Francesco Galli è l'ospite della puntata odierna de “L’Uovo di Colombo”. Galli, docente di Scienze e tecniche dietetiche e applicate e di Biochimica e nutrizione umane presso il Dipartimento di Scienze farmaceutiche #Unipg, parlerà dell’#obesità e della malattia da fegato grasso (non-alcolica o NAFLD), due patologie molto frequenti nella popolazione generale e che interessano sia gli adulti che la popolazione pediatrica dei paesi ricchi e in via di sviluppo in proporzioni simili, con un rischio malattia sostenuto da stili di vita sedentari e sovralimentazione.
  • ANGELA BALDANZAANGELA BALDANZA
    Ascolta
    La professoressa Angela Baldanza, del Dipartimento di Fisica e Geologia,è l'ospite della puntata odierna de “L’Uovo di Colombo”. La professoressa Baldanza presenterà il nuovo allestimento del Museo dei Cicli Geologici di Allerona (TR), realizzato con il contributo della Regione Umbria e di recente inaugurato, museo che ospita – unico al mondo - reperti di ambra grigia fossile, ritrovati proprio nel territorio alleronese, e racconterà di quell’antico ambiente marino di cui ora si studiano le tracce fossili. Il Museo di Allerona accompagna il visitatore attraverso la lunga storia geologica fino all’attuale sviluppo antropico del territorio. Reperti di ambra grigia fossile, unico caso al mondo, (alla quale è stato dato il nome di Ambergrisichnus alleronae) oltre a denti di squalo, crostacei, molluschi e resti scheletrici di cetaceo, arricchiscono il patrimonio espositivo del museo, contribuendo alla diffusione della cultura scientifica ed alla comprensione della storia del territorio. La scoperta dell’ambra grigia fossile è oltremodo singolare, rappresentando l’unica testimonianza, al momento, della frequentazione di capodogli durante il Pleistocene nell’area di mare poco profondo di Allerona. Ad oggi ben 3 scheletri di cetacei sono stati recuperati dalle argille marine e appena il restauro sarà completato verranno esposti nel museo.
  • ANTONIO RULLIANTONIO RULLI
    Ascolta
    Il professor Antonio Rulli, docente del Dipartimento di Scienze Chirurgiche e Biomediche, è l'ospite della puntata odierna de “L’Uovo di Colombo”, il programma radiofonico dedicato alla ricerca scientifica sviluppata all’interno dell’Ateneo di Perugia. Il professor Rulli illustrerà il Progetto di Ricerca “La prevenzione del III millennio: la biopsia liquida nel carcinoma della mammella” che ha ottenuto, per l'anno 2017, un finanziamento di 150.000 euro. La ricerca ha avuto l'autorizzazione del Comitato Etico delle Aziende Sanitarie della Regione dell’Umbri (CEASUmbria), del Dipartimento di Scienze Chirurgiche e dell’Azienda Ospedaliera di Perugia.
  • ELISABETTA ALBIELISABETTA ALBI
    Ascolta
    La professoressa Elisabetta Albi, docente del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche è l'ospite della puntata odierna de “L’Uovo di Colombo”. Illustrerà gli studi portati avanti nel laboratorio della Sezione di Scienze degli Alimenti e della Nutrizione del Dipartimento sulla vitamina D e l’effetto sulle cellule embrionali di ippocampo, quella parte del cervello dove risiede la memoria. I risultati emersi hanno evidenziato come la vitamina D protegge dalla perdita di memoria se è assicurato anche un corretto apporto dietetico di colesterolo e sfingomielina.
  • STEFANO BISTARELLISTEFANO BISTARELLI
    Ascolta
    Il professor Stefano Bistarelli, del Dipartimento di Matematica e Informatica e coordinatore del Nodo UniPG del Laboratorio Nazionale di Cyber Security, è l'ospite odierno de “L’Uovo di Colombo”, il programma radiofonico dedicato alla ricerca scientifica sviluppata all’interno dell’Ateneo di Perugia. Argomento della puntata sarà l’illustrazione, da parte del professor Bistarelli, di cosa sono i bitcoin, come funziona la tecnologia di registro distribuito (Distributed Ledger Tecnology, o anche blockchain) che ne sta alla base, le opportunità per l’economia o le imprese offerte da questa nuova tecnologia. Verrà presentato, inoltre, il workshop internazionale organizzato dal professore Bistarelli e dalla professoressa Gianna Figà Talamanca del Dipartimento di Economia. Si svolgerà a Perugia, giovedì 1° febbraio 2018, a partire dalle ore 9 (sede Polo Formativo Confcommercio, Via Montecorneo 45, zona Montebello, Perugia).
  • SILVIA FORNARISILVIA FORNARI
    Ascolta
    La professoressa Silvia Fornari è l'ospite odierno de “L’Uovo di Colombo”. Argomento della puntata sarà l’illustrazione del progetto “La violenza di genere: il caso umbro. Tra realtà e percezione di un fenomeno sociale” da parte della professoressa Fornari che è coordinatrice del gruppo di lavoro composto anche da Manuel Anselmi, Uliano Conti, Sabina Curti, Maria Caterina Federici, Rosita Garzi e Marta Picchio. Dai primi riscontri statistici emerge che il 21% degli studenti dell'ateneo perugino ammette di aver subito una violenza di genere. Quasi il 12% risponde di non saperlo. Episodi che si vogliono dimenticare ma anche sottostima delle molestie. Sono i primi risultati del progetto di ricerca che ha coinvolto gli studenti dell’Ateneo con un questionario on-line. Sono stati inviati circa 23mila studenti e hanno risposto in 3mila e 300: nel 72 per cento dei casi sono donne. La fascia d' età prevalente è tra i 20 ed i 25 anni. Chi ha ammesso di aver subito violenza di genere dice di aver chiesto aiuto ad amici e familiari e solo nel 10%forze di polizia. Nell' 11% dei casi è stato chiesto aiuto al centro antiviolenza.
  • GIACOMO GIORGIGIACOMO GIORGI
    Ascolta
    Il professor Giacomo Giorgi ospite de “L’Uovo di Colombo”, il programma radiofonico, alla quarta stagione, dedicato alla ricerca scientifica sviluppata all’interno dell’Ateneo di Perugia. Argomento di ricerca del professor Giorgi, docente del Dipartimento di Ingegneria civile e ambientale, è lo studio di materiali bidimensionali. Essenzialmente dei "fogli". Un esempio classico è il grafene, materiale costituito da uno strato monoatomico di atomi di carbonio ottenuti per “sfogliamento” di materiali tridimensionali, che possiede applicabilità uniche in ambito tecnologico in quanto questi materiali 2D, hanno un rapporto superficie/volume molto elevato, con chiare ripercussioni sulle proprietà finali del materiale.
  • CRISTINA PAPACRISTINA PAPA
    Ascolta
    La professoressa Cristina Papa e il dottor Alexander Koensler ospiti de “L’Uovo di Colombo”. La professoressa Papa e il dottor Koensler parleranno del progetto a carattere antropologico “Peasant Activism Project” (2016-2018). Finanziato per 202.000 sterline dall’Economic and Social Science Research Council (ESRC), uno dei più prestigiosi enti di finanziamento della ricerca nel Regno Unito, il progetto è realizzato in cooperazione con il Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione dell’Università degli Studi di Perugia.
  • DANIELA FARINELLIDANIELA FARINELLI
    Ascolta
    La professoressa Farinelli, docente del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali, parlerà delle nuove varietà di piante prodotte dall’Università degli Studi di Perugia; in particolare della nocciola Tonda Francescana®, garantita con brevetto europeo frutto delle ricerche condotte sul nocciolo, caratterizzate da elevata innovazione oltre che dall’ottima gestione tecnica dei noccioleti, realizzati con piante innestate non pollonifere e ad alta densità di piantagione. Illustrerà inoltre la ricca collezione di varietà di nocciolo (oltre 70) presenti presso il laboratorio didattico - sperimentale
  • MASSIMILIANO GIOFFREMASSIMILIANO GIOFFRE
    Ascolta
    Il professor Gioffrè è docente del Dipartimento di ingegneria civile ed ambientale (Dica), coordinatore dei Corsi di Laurea Magistrali in Ingegneria Edile e Architettura e in Ingegneria Civile mentre il dottor Cavalagli è assegnista di ricerca presso il Dica, già ricercatore a tempo determinato di Scienza delle costruzioni. Illustreranno il progetto di ricerca scientifica sull'utilizzo della muratura confinata, una tecnica costruttiva tradizionale che vede l'impiego del laterizio in zona sismica; ricerca finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia per attività di formazione a queste tecniche costruttive sia per il recupero che per la ricostruzione in area sismica.
  • FLORIANA FALCINELLIFLORIANA FALCINELLI
    Ascolta
    Ospite della puntata sarà la professoressa Floriana Falcinelli, docente del Dipartimento di filosofia, scienze sociali, umane e della formazione, coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Formazione Primaria e delegato per l'e-learning
  • IRENE CARDINALI - 29 Novembre 2017IRENE CARDINALI - 29 Novembre 2017
    Ascolta
    Ospite della prima puntata del nuovo ciclo sarà Irene Cardinali, giovane dottoranda in Biotecnologie dell’Università degli Studi di Perugia, vincitrice, di recente, di un Premio del National Geographic Society, una delle più prestigiose istituzioni scientifiche ed educative no profit al mondo. L’importo del premio è di 4.980 Dollari e sarà utilizzato per la realizzazione del primo studio sulla variabilità genetica che caratterizza il popolo Mongolo.
  • Marco Ricci - 30 giugno 2016
    Ascolta
  • Giovanni Luca - 23 giugno 2016
    Ascolta
  • Mirko Santanicchia - 16 giugno 2016
    Ascolta
  • Gianluigi Cardinali - 9 giugno 2016
    Ascolta
  • Maria Rachele Ceccarini - 26 maggio 2016
    Ascolta
  • Angelo Capecci - 19 maggio 2016
    Ascolta
  • Giulia Margaritelli - 12 maggio 2016
    Ascolta
  • Marco Cherin - 5 maggio 2016
    Ascolta
Il Tè Delle Mamme
  • Professione Mamma - 13 giugno 2018
    Ascolta
    Ultima puntata di stagione de Il tè delle mamme. Parliamo ancora dell'evento Professione Mamma 4.0 - Il Festival delle Mamme insieme alle #radiomamme Luana Trinari e Roberta Volpi che ci daranno qualche anticipazione sugli stand che potrete trovare domenica 17 giugno nei chiostri della Basilica di San Pietro a Perugia.
  • Professione Mamma - 06 giugno 2018
    Ascolta
    Penultima puntata della stagione dedicata ancora una volta all'evento Professione Mamma ANFN. Oltre a Sarah Vescovo Aquino in studio anche la #radiomamma Claudia Soldani, pediatra di libera scelta, che domenica 17 giugno vi aspetta con il suo stand nel chiostro della Basilica di San Pietro per dare consigli su allattamento, febbre, disturbi del bambino e ansie dei genitori.
  • Professione Mamma - 30 maggio 2018
    Ascolta
    In questa puntata de Il tè delle mamme ospitiamo il comitato organizzatore di Professione Mamma capeggiato da Sarah Vescovo Aquino e Alessandra Pauluzzi. Professione mamma è l'evento dedicato alle mamme e a tutta la famiglia che si terrà a Perugia domenica 17 giugno nel chiostro della Basilica di San Pietro
  • Parto in posizioni libere - 11 aprile 2018
    Ascolta
    Con la nostra ostetrica in collegamento via skype, Alessia Di Chiara, l'ostetrica Pamela Capozzoli e la radiomamma Chiara, parleremo del parto in posizioni libere
  • Il ruolo del papà - 14 marzo 2018
    Ascolta
    In questa puntata parliamo del papà come figura fondamentale nella triade. Come sempre, ne parliamo con la nostra ostetrica Alessia Di Chiara e con il #radiopapà Patrizio Papo Cossa autore del programma #BarPapà
  • Pregoressia - 21 febbraio
    Ascolta
    Insieme all'ostetrica Alessia Di Chiara, alla dottoressa Giuliana Proietti e alla dottoressa Elisa Mordigatto, in questa puntata parliamo Pregoressia: l'anoressia in gravidanza.
  • Il pavimento pelvico - 14 febbraio 2018
    Ascolta
    In questa puntata parleremo di un muscolo molto importante nella vita della donna ma purtroppo poco conosciuto: il pavimento pelvico. Ne parliamo con la nostra ostetrica in studio Alessia Di Chiara e la dottoressa/radiomamma Pamela Capozzoli.
  • I LEA (livelli essenziali di assistenza) in gravidanza - 7 febbraio 2018
    Ascolta
    Grazie all'ostetrica Alessia Dii Chiara, alla giornalista Maria Cristina Valsecchi e alla radiomamma Giada, cercheremo di capire cosa è cambiato con la riforma dei Lea del 2017. Quali sono gli esami e i servizi gratuiti offerti dal servizio sanitario nazionale per le donne in gravidanza?
  • Il parto podalico - 31 gennaio 2018
    Ascolta
    In questa puntata parliamo di parto podalico insieme al dottor Giorgio Epicoco, all'ostetrica Alessia Di Chiara e alla radiomamma Valentina
  • La ricerca di una gravidanza 24 gennaio 2018
    Ascolta
    Insieme alla professoressa Maria Elisabetta Coccia, alla radiomamma Ramona De Silva e all'ostetrica Alessia Di Chiara parliamo della ricerca di una gravidanza.
  • La temperatura - puntata 17 gennaio 2018
    Ascolta
    Insieme alla pediatra Miriam Castagnino e all'ostetrica Alessia Di Chiara parliamo della temperatura dei bambini e quindi anche di febbre. Con noi anche la radiomamma Caterina
  • La violenza ostetrica - 20 dicembre 2017
    Ascolta
    La violenza ostetrica è un tema molto delicato per questo ne abbiamo voluto parlare con la dottoressa Ivana Baldassarri, la radiomamma Chiara e l'ostetrica Alessia Di Chiara
  • Il legame mamma/bambino - 6 dicembre 2017
    Ascolta
    In questa puntata parliamo del legame tra Mamma e Bambino, e lo facciamo con lo psicologo Stefano Coletta, la radiomamma Cristina e l'ostetrica in studio Alessia Di Chiara
  • Racconto e confronto - 29 novembre 2017
    Ascolta
    La maternità può portare le 'mamme' a sentirsi sole, per questo sono sempre più numerosi i blog gestiti e dedicati alla maternità. Ne parliamo con la blogger Veronica Zucalli, con la radiomamma Alicia e l'ostetrica in studio Alessia Di Chiara
  • La gravidanza fisiologica - 22 novembre 2017
    Ascolta
    Cosa significa gravidanza fisiologica? Avere dei figli è tutto rosa e fiori? Ne parliamo con la giornalista de 'Il Corriere della Sera', Corinna De Cesare, con la giornalista Mariangela Musolino e con l'ostetrica Alessia Di Chiara
  • Adozione - 15 novembre 2017
    Ascolta
    Con la dottoressa Angelica Lattari, la radiomamma Sonia e l'ostetrica in studio Alessia Di Chiara parliamo di Adozione
  • Spannolinamento - 8 novembre 2017
    Ascolta
    Prima puntata della seconda stagione de 'Il tè delle mamme'. Iniziamo con un tema leggero lo 'Spannolinamento'. Ne parliamo con l'educatrice Annalisa Rigutini, la radiomamma Patrizia e l'ostetrica Alessia Di Chiara
Interviste Musicali
  • Carmen ConsoliCarmen Consoli
    Ascolta
    La nostra Lucia "Violetta" Settequattrini con la "cantantessa", Carmen Consoli a poche ore dal suo concerto di Perugia
  • Speciale Musica - Elodie Di PatriziElodie Di Patrizi
    Ascolta
    Poco prima dei suoi "Instore" a Perugia e Terni, Elodie di Patrizi è in diretta su Umbria Radio, intervistata da Michele Patucca.
  • MAX PEZZALIMAX PEZZALI
    Ascolta
    Ai microfoni di Francesco Biancalana, Max Pezzali, prima del suo concerto a Perugia
  • KUTSOKUTSO
    Ascolta
    Ospite a "Umbria Mattina", Matteo Gabbianelli, voce storica dei Kutso, per presentare il loro secondo album "Musica per persone sensibili".
  • DEBORAH IURATODEBORAH IURATO
    Ascolta
    Ospite a "Umbria Mattina" Deborah Iurato, giovane cantante siciliana, che sta promuovendo il suo lavoro "Libere".
  • ROBERTA DI MARIOROBERTA DI MARIO
    Ascolta
    Musicista raffinata, pianista e cantautrice. Ospite di Umbria Radio, Roberta Di Mario.
  • ANNALISAANNALISA
    Ascolta
    Ha fatto molta gavetta, fino a quando, nel 2010, è arrivata ad Amici che è stato il suo trampolino di lancio. Dopo il Festival di Sanremo continua il grande successo di Annalisa, ospite negli studi di Umbria Radio per presentare il suo album Non so ballare.
  • ILARIA PORCEDDUILARIA PORCEDDU
    Ascolta
    Ai microfoni di Umbria Radio, la bella rivelazione dell'ultimo Festival di Sanremo. La vita "In Equilibrio" tra corse e attese, traversate e immobilità, tra un'isola e il mondo: Ilaria Porceddu.
  • CARLA COCCOCARLA COCCO
    Ascolta
    Sarda di origine, romana di adozione, con un progetto musicale che l'ha portata ad essere apprezzata da artisti di fama mondiale, tra i quali Toquinho e Maria Gadù, Carla Cocco ci presenta il suo lavoro nel quale dà prova delle sue eccezionali doti canore ed interpretative.
  • LIVIA FERRILIVIA FERRI
    Ascolta
    Il tessuto della vita quotidiana, scomposto in istantanee che parlano la lingua del folk, del rock e del pop, in un album d'esordio della cantautrice romana
  • SHALPYSHALPY
    Ascolta
    Esordisce nel 1983 con il brano "Rocking Rolling", vincendo la sezione del "Discoverde" del Festivalbar 1983. Segue l'album "Es-tensioni", che contiene tre brani scritti da Mango. Ottiene il Telegatto come rivelazione dell'anno. Ospite ai microfoni di Umbria Radio l'icona della musica pop degli anni '80, Shalpy.
  • ROBERTA DI MARIOROBERTA DI MARIO
    Ascolta
    Musicista raffinata, pianista, cantautrice... ospite di Umbria Radio, Roberta Di Mario
  • GRAZIA DI MICHELE E PAOLO DI SABATINOGRAZIA DI MICHELE E PAOLO DI SABATINO
    Ascolta
    Grazia Di Michele, una delle voci più raffinate della musica italiana e Paolo Di Sabatino, uno dei pianisti di maggior classe del panorama italiano, insieme nel lavoro Giverny
  • Amii StewartAMII STEWART
    Ascolta

    La bellissima voce di Amii Stewart ai nostri microfoni per l'uscita del suo ultimo album “Intense”. Una vera icona della musica dance anni '70/'80 che, con il celebre brano Knock on Wood, ha scalato le classifiche di tutto il mondo. Un viaggio musicale appassionante, brillante e ricco di curiosità.  

  • PINO DANIELEPINO DANIELE
    Ascolta
    Per me la Grande Madre è il sangue misto della musica, è il cordone ombelicale che ci lega ai quattro elementi del pianeta, è il codice per entrare a far parte della rinascita dello spirito ogni qual volta le note cercano di comunicare...
  • Fiorella MannoiaFIORELLA MANNOIA
    Ascolta

    Un'intensa intervista ad una delle più grandi interpreti della musica italiana in occasione dell'uscita dell'album “Sud”. Un disco-racconto che raccoglie le sonorità dell'Africa e dell'America Latina e che sperimenta nuove collaborazioni, come quella con il rapper Frankie HNRG.

  • FABIO CONCATOFABIO CONCATO
    Ascolta
    Cantautore milanese, inizia a muovere i primi passi nel mondo della musica nel 1974. Il grande successo arriva nel 1982 con un lavoro che contiene un brano considerato da tutti un evergreen: "Domenica bestiale". Il 20 marzo uscirà il nuovo album di inediti, "Tutto qua", a distanza di ben 11 anni dal precedente disco di inediti.
  • VIOLA VALENTINOVIOLA VALENTINO
    Ascolta
    Il 9 ottobre esce il nuovo lavoro di Viola Valentino, "Panna, fragole e cipolle". "L'unica donna" è il secondo singolo che anticipa l'uscita dell'Ep. In diretta ai nostri microfoni Viola ci racconta di sé e del suo ultimo album.
  • POOHPOOH
    Ascolta
    Hanno fatto la storia della musica italiana, venduto più di 50 milioni di dischi e fatto concerti in tutto il mondo. Loro sono i Pooh, e ne parliamo con il bassista e cantante, Red Canzian.
  • PIERO CASSANO E SILVIA MEZZANOTTE DEI MATIA BAZARPIERO CASSANO E SILVIA MEZZANOTTE DEI MATIA BAZAR
    Ascolta
  • SIMONA MOLINARISIMONA MOLINARI
    Ascolta
  • EUGENIO BENNATOEUGENIO BENNATO
    Ascolta
    Il cantautore italiano presenta il suo libro "Brigante se more", che ricalca le strofe di una nota ballata dall'omonimo titolo scritta, nel 1979, insieme a Carlo D'Angiò
  • SIMONA MOLINARISIMONA MOLINARI
    Ascolta
  • PFMPFM
    Ascolta
  • PIER MAZZOLENIPIER MAZZOLENI
    Ascolta
  • AUDIO 2AUDIO 2
    Ascolta
  • ALESSIA D'ANDREAALESSIA D'ANDREA
    Ascolta
Speciali
  • RITA CHIARIRITA CHIARI
    Ascolta
    Quanto incidono sul Servizio Sanitario Nazionale e, quindi, sui percorsi di cura dei pazienti i costi in campo oncologico? E' uno dei temi affrontati nel corso del congresso umbro-marchigiano dell'Associazione italiana di Oncologia medica, che si è svolto a Foligno il 2 marzo 2018. Ne abbiamo parlato con la dott.ssa Rita Chiari, dirigente medico della Struttura complessa di Oncologia medica dell'Azienda ospedaliera di Perugia e coordinatrice della sezione umbra dell'Associazione Italiana di Oncologia Medica.
  • SPECIALE UNIVERSITA' 1 - ALESSANDRA PIOGGIASPECIALE UNIVERSITA' 1 - ALESSANDRA PIOGGIA
    Ascolta
    Domenica 18 febbraio Umbria Radio ha proposto ai suoi ascoltatori una trasmissione speciale Una trasmissione radiofonica speciale dedicata ai quattro Dipartimenti di Eccellenza dell’Università degli Studi di Perugia che, per i loro progetti, hanno ottenuto, dal Miur, finanziamenti per oltre 30 milioni di euro in cinque anni. Il conduttore Francesco Locatelli ha intervistato i direttori dei Dipartimenti: Alessandra Pioggia, in sostituzione del Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche Ambrogio Santambrogio impossibilitato ad intervenire, Luigi Annibale Materazzi (Ingegneria civile e ambientale), Francesco Tarantelli (Chimica, Biologia e Biotecnologie) e Violetta Cecchetti (Scienze farmaceutiche), i quali hanno illustrato i rispettivi progetti finanziati dal Ministero.
  • SPECIALE UNIVERSITA' 2 - LUIGI MATERAZZISPECIALE UNIVERSITA' 2 - LUIGI MATERAZZI
    Ascolta
    Domenica 18 febbraio Umbria Radio ha proposto ai suoi ascoltatori una trasmissione speciale Una trasmissione radiofonica speciale dedicata ai quattro Dipartimenti di Eccellenza dell’Università degli Studi di Perugia che, per i loro progetti, hanno ottenuto, dal Miur, finanziamenti per oltre 30 milioni di euro in cinque anni. Il conduttore Francesco Locatelli ha intervistato i direttori dei Dipartimenti: Alessandra Pioggia, in sostituzione del Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche Ambrogio Santambrogio impossibilitato ad intervenire, Luigi Annibale Materazzi (Ingegneria civile e ambientale), Francesco Tarantelli (Chimica, Biologia e Biotecnologie) e Violetta Cecchetti (Scienze farmaceutiche), i quali hanno illustrato i rispettivi progetti finanziati dal Ministero.
  • SPECIALE UNIVERSITA' 3 - FRANCESCO TARANTELLISPECIALE UNIVERSITA' 3 - FRANCESCO TARANTELLI
    Ascolta
    Domenica 18 febbraio Umbria Radio ha proposto ai suoi ascoltatori una trasmissione speciale Una trasmissione radiofonica speciale dedicata ai quattro Dipartimenti di Eccellenza dell’Università degli Studi di Perugia che, per i loro progetti, hanno ottenuto, dal Miur, finanziamenti per oltre 30 milioni di euro in cinque anni. Il conduttore Francesco Locatelli ha intervistato i direttori dei Dipartimenti: Alessandra Pioggia, in sostituzione del Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche Ambrogio Santambrogio impossibilitato ad intervenire, Luigi Annibale Materazzi (Ingegneria civile e ambientale), Francesco Tarantelli (Chimica, Biologia e Biotecnologie) e Violetta Cecchetti (Scienze farmaceutiche), i quali hanno illustrato i rispettivi progetti finanziati dal Ministero.
  • SPECIALE UNIVERSITA' 4 - VIOLETTA CECCHETTISPECIALE UNIVERSITA' 4 - VIOLETTA CECCHETTI
    Ascolta
    Domenica 18 febbraio Umbria Radio ha proposto ai suoi ascoltatori una trasmissione speciale Una trasmissione radiofonica speciale dedicata ai quattro Dipartimenti di Eccellenza dell’Università degli Studi di Perugia che, per i loro progetti, hanno ottenuto, dal Miur, finanziamenti per oltre 30 milioni di euro in cinque anni. Il conduttore Francesco Locatelli ha intervistato i direttori dei Dipartimenti: Alessandra Pioggia, in sostituzione del Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche Ambrogio Santambrogio impossibilitato ad intervenire, Luigi Annibale Materazzi (Ingegneria civile e ambientale), Francesco Tarantelli (Chimica, Biologia e Biotecnologie) e Violetta Cecchetti (Scienze farmaceutiche), i quali hanno illustrato i rispettivi progetti finanziati dal Ministero.
  • Speciale Star Cup 2017
    Ascolta
  • Speciale Fine Anno 2016 - Umbria RadioSpeciale fine anno 2016
    Ascolta
    Puntata speciale di Umbria Radio dedicata ad un approfondimento dell'anno 2016 Interviste realizzate a: - Catiuscia Marini, presidente della Regione Umbria - Andrea Romizi, sindaco del Comune di Perugia - Leopoldo Di Girolamo, sindaco del Comune di Terni - Mons. Renato Boccardo, arcivescovo di Spoleto-Norcia - Gino Emili, sindaco di Cascia - Nicola Alemanno, sindaco di Norcia Con il contributo di Ivano Porfiri. Realizzazione a cura della redazione di Umbria Radio, In studio Francesco Locatelli e Marco Frongia
  • LEONARDO CENCILEONARDO CENCI
    Ascolta
    Ospite di "Mattinata InBlu Estate", in diretta nazionale da Perugia, Leonardo Cenci, intervistato da Daniela Lami e Francesco Locatelli nella "vetrina" live di Umbria Radio, in piazza Matteotti.
  • WLADIMIRO BOCCALIWLADIMIRO BOCCALI
    Ascolta
    Sindaco uscente della città di Perugia, Wladimiro Boccali è sostenuto nella sua ricandidatura dalle liste del Partito Democratico, Sinistra Ecologia e Libertà, Perugia Bene Comune, Perugia dei Valori, Sinistra per Perugia-Rifondazione-Comunisti Italiani, Unione Civica e Socialisti Riformisti. «Perugia capitale europea della cultura non è soltanto un elenco di eventi culturali, ma è lavorare su un'idea di città, con un progetto a medio e lungo periodo, sulla trasformazione e rigenerazione urbana e sulla produzione di lavoro».
  • ANDREA ROMIZIANDREA ROMIZI
    Ascolta
    Andrea Romizi è sostenuto dalle liste di Forza Italia, Nuovo Centro Destra, Fratelli d'Italia, la lista "Perugia domani" e la lista "Progetto per Perugia". Lo slogan della sua campagna elettorale è "Perugia rinasce, riparte, rilancia": «Perugia deve rinascere dal collasso in cui si trova, per poi ripartire; imparare a ricamminare con le proprie gambe, per poi rilanciare, per non commettere l'errore fatto fino ad ora di rimanere seduti, accontentarsi e giocare in difesa».
  • CRISTINA ROSETTICRISTINA ROSETTI
    Ascolta
    Cristina Rosetti, Portavoce Sindaco del Movimento 5 Stelle di Perugia. Nel suo programma, tre punti cardine: condivisione, accessibilità e coesione: «Condivisione intesa come partecipazione del cittadino come protagonista della città; accessibilità, soprattutto per le persone disabili per i quali Perugia è veramente inospitale. Per quanto riguarda la coesione, occorre ricostruire un tessuto sia urbano che sociale: lo scollamento urbanistico è fonte di degrado non solo urbano, ma anche sociale».
  • ADRIANA GALGANOADRIANA GALGANO
    Ascolta
    Adriana Galgano è sostenuta dalla lista Scelta Civica. «Il centro storico di Perugia torni ad essere un luogo di vita pulsante. Pensiamo che la politica di conservazione del centro storico, come se fosse un museo, senza tener conto delle esigenze di coloro che vi abitano, è stata la principale responsabile dello spopolamento»
  • URBANO BARELLIURBANO BARELLI
    Ascolta
    Urbano Barelli è sostenuto dalle liste "Crea Perugia" e Perugia rinasce". Ritiene che «la manutenzione e la salvaguardia del territorio rappresentino un obiettivo imprescindibile per il benessere di Perugia e per il rilancio dell’economia».
  • DIEGO DRAMANE WAGUEDIEGO DRAMANE WAGUE
    Ascolta
    Diego Wagué è sostenuto dalla lista "Idee per Perugia". Per Wagué è fondamentale la partecipazione attiva dei cittadini alla vita pubblica. «Una volta eletto, nella mia segreteria, ci sarà una figura responsabile alla vita partecipata che manterrà un contatto costante con i cittadini, fungendo da tramite tra loro e l'Amministrazione pubblica».
Solo per un'ora
  • Solo per un'ora - 27 aprile 2017
    Ascolta
    #Gold: la musica preziosa, di classe, fuoriclasse, per sempre.
  • Solo per un'ora - 20 aprile 2017
    Ascolta
    #ShineALight. Tutta la musica che (si) accende. Anche all'improvviso.
  • Solo per un'ora - 13 aprile 2017
    Ascolta
    #Happy Birthday Bishop Al Green. Un’ora circa per celebrare la nascita di un ex bellissimo ragazzo nato oggi a Jacknash, Arkansas.
  • Solo per un'ora - 6 aprile 2017
    Ascolta
    #Smileplease: tutta quella musica a forma e che forma il sorriso. Anche subito, non appena la si ascolta.
  • Solo per un'ora - 30 marzo 2017
    Ascolta
    #SetteAnime. Sette libri, sette storie, non solo di musica, una pazza e bellissima idea, quella di Vololibero Edizioni, col supporto di Radio Capital e del Porretta Soul Festival, e cioè consegnare delle monografie di grandi persone e personaggi della musica dell’anima
  • Solo per un'ora - 23 marzo 2017
    Ascolta
    Oggi siamo #Easy. Tutta la musica facile, che rende molto - quasi tutto - facile dopo solo tre minuti. Un po' come la radio
  • Solo per un'ora - 16 marzo 2017
    Ascolta
    Oggi siamo #ThinkingofYou. Tutta la musica del pensiero, anche fisso.
  • Solo per un'ora - 2 marzo 2017
    Ascolta
    Oggi siamo #PeaceandLove. Tutta la musica che è Pace, Amore, possibilmente entrambi.
  • Solo per un'ora - 23 febbraio 2017
    Ascolta
    #Yesterday. Tutto il passato a forma di canzone che però è molto presente.
  • Solo per un'ora - 9 febbraio 2017
    Ascolta
    #1991. Viaggio in un altro anno cruciale a bordo di un disco doppio e con un ospite doppiamente speciale: il professor Piergiorgio Sensi del Liceo Ginnasio Statale "Annibale Mariotti" di Perugia! Almeno quattro ragioni per esserci.
  • Solo per un'ora - 26 gennaio 2017
    Ascolta
    #Strangelove. Tutti quegli amori strani, ma veri, anzi, a volte sono più reali degli altri, nel bene e nel male
  • Solo per un'ora - 24 novembre 2016
    Ascolta
    #Win. Tutto ciò che vince, arriva primo, più veloce, comunque gioca in musica.
  • Solo per un'ora - 17 novembre 2016
    Ascolta
    #1990. Un'ora per viaggiare in un anno a bordo di un disco. Speciale.
  • Solo per un'ora - 10 novembre 2016
    Ascolta
    #Happy. Tutte le canzoni (dei momenti) felici.
  • Solo per un'ora - 3 novembre 2016
    Ascolta
    #Money. Tutta la musica legata al danaro e che non ha prezzo.
  • Solo per un'ora - 27 ottobre 2016
    Ascolta
    #averygoodyear. È proprio vero, scusate il gioco di parole, che non c'è niente come ciò che è vero.
IL TERZO SETTORE
  • Il gusto di costruire comunitàIl gusto di costruire comunità
    Ascolta
    Si intitola “Il gusto di costruire comunità”. È una raccolta di esperienze di 218 giovani che hanno fatto servizio civile nelle terre colpite dal sisma del 2016: Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo. Com’è nata questa pubblicazione e cosa contiene ce lo racconta Serena Mercantini, operatrice della Casa del volontariato di Rieti, che ne ha curato la stesura.
  • Servizi Civile: i bambiniServizio Civile: i bambini
    Ascolta
    Rivitalizzare un’intera comunità oratoriale a partire da un semplice servizio di aiuto compiti per bambini. È l’esperienza che ha vissuto Riccardo Romani, 24 anni, di Perugia, grazie al servizio civile con Anspi. In questa puntata ascolteremo il suo racconto e quello di Francesca Ercolani, anche lei perugina di 25 anni, laureata in traduzione e interpretariato, che ha svolto lo stesso servizio a contatto con i più piccoli.
  • Servizio Civile: esperienzeServizio Civile: esperienze
    Ascolta
    Dopo aver introdotto il tema del servizio civile universale nella scorsa puntata, in questo nuovo appuntamento conosceremo meglio due giovani, Federica Iannetti ed Elisabetta Moraca, entrambe 30 anni, di Ancona, studentesse di Giurisprudenza, che hanno alle spalle un’esperienza di servizio civile con Anspi, l’Associazione Nazionale San Paolo Italia.
  • Terzo Settore Servizio Civile
    Ascolta
    “Il servizio civile è un impegno sociale a beneficio delle classi più disagiate del nostro territorio modo di mettersi in gioco nella società in cui viviamo”. Così Filippo Chiarelli, responsabile nazionale Anspi per il servizio civile, parla di quello che è l’argomento di questa puntata. Il servizio civile è la possibilità, per i giovani dai 18 ai 29 anni, di dedicare un anno della propria vita a un progetto presso un ente non a scopo di lucro, in Italia o all'estero. Dopo la Riforma del Terzo Settore il servizio civile ‘nazionale’ è diventato ‘universale’. Scopriamo perché in questa 26° puntata.
  • Le le donazioni private Le le donazioni private
    Ascolta
    La riforma del Terzo settore ha introdotto uno strumento per sollecitare le donazioni private nel nostro Paese. In Italia doniamo all’anno circa 10 miliardi di euro, cifra che da molto tempo non cresce. Questo nuovo strumento è la Fondazione Italia Sociale. In questa puntata ne parliamo con Gianluca Salvatori, Segretario Generale della Fondazione.
  • 5 per mille5 per mille
    Ascolta
    Nella puntata di oggi ci occupiamo di 5 per mille. Quel meccanismo che permette di devolvere una quota della propria imposta Irpef a enti benefici, associazioni o ai Comuni. Qualcosa che costa poco o nulla a chi la fa, ma significa tanto per chi la riceve. Le modifiche a questo strumento sono contenute nel decreto attuativo del maggio 2018. Con Stefano Zamagni, economista e docente a Bologna, parliamo delle novità in materia.
  • Adeguare i propri statuti alla nuova normativa Adeguare i propri statuti alla nuova normativa
    Ascolta
    Le operazioni che dovranno affrontare gli Enti di Terzo settore già costituiti per adeguare i propri statuti alla nuova normativa introdotta dalla Riforma costituiranno un costo o un’opportunità? Quali sono le scadenze previste e cosa succede se non si rispettano? Ne parliamo con il professor Antonio Fici, avvocato e consulente del ministero del lavoro per la Riforma del Terzo Settore, ospite di questa 23° puntata.
  • Adeguamento statutiAdeguamento statuti
    Ascolta
    Gli enti già costituiti che vorranno far parte del Terzo Settore dovranno adeguare i propri statuti alle nuove norme introdotte dalla Riforma. Il ministero del lavoro ha emanato a dicembre una circolare per guidarli in questo percorso. Ne parliamo in questa puntata con Antonio Fici, avvocato esperto in materia di Terzo Settore, professore e consulente del ministero del lavoro per la riforma del Terzo Settore.
  • La nuova normativa La nuova normativa
    Ascolta
    Dopo aver capito meglio il rapporto tra Stato italiano ed enti religiosi e come questi potranno entrare a far parte del Terzo Settore, in questo nuovo appuntamento tireremo le fila del discorso chiedendo un commento sulla nuova normativa al presidente di Anspi, Giuseppe Dessì. In particolare, ragioneremo sull'obbligatorietà di destinare un preciso patrimonio all’attività di interesse generale che intende svolgere l’ente religioso.
  • Rapporto tra Stato italiano ed enti religiosiRapporto tra Stato italiano ed enti religiosi
    Ascolta
    Torniamo nella puntata di oggi sul tema degli enti religiosi civilmente riconosciuti. Lo facciamo con il presidente di Anspi, l’avvocato Giuseppe Dessì, ancora una volta nostro ospite. Con lui parleremo del rapporto tra Stato italiano ed enti religiosi e di come questi potranno entrare a far parte del Terzo Settore.
  • Cooperative SocialiCooperative Sociali
    Ascolta
    Tra i soggetti del Terzo Settore ci sono anche le cooperative sociali, che si occupano di servizi sociali e educativi o sono finalizzate all’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati. Ospite di questa diciannovesima puntata è il presidente di Confcooperative Umbria, Andrea Fora, a cui abbiamo chiesto cosa pensano le cooperative della Riforma del Terzo Settore. Parleremo anche della necessità di una legge per combattere le false cooperative, dopo che durante la scorsa legislatura l’Alleanza delle Cooperative aveva raccolto circa 180 mila firme a corredo di una proposta popolare sul tema.Tra i soggetti del Terzo Settore ci sono anche le cooperative sociali, che si occupano di servizi sociali e educativi o sono finalizzate all’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati. Ospite di questa diciannovesima puntata è il presidente di Confcooperative Umbria, Andrea Fora, a cui abbiamo chiesto cosa pensano le cooperative della Riforma del Terzo Settore. Parleremo anche della necessità di una legge per combattere le false cooperative, dopo che durante la scorsa legislatura l’Alleanza delle Cooperative aveva raccolto circa 180 mila firme a corredo di una proposta popolare sul tema.
  • Anche sportAnche sport
    Ascolta
    Il Terzo Settore è anche sport. Nella puntata di domani parleremo delle polisportive giovanili salesiane, associazione nazionale di promozione sportiva riconosciuta dal Coni. Nate nel 1967 dall’intuizione delle congregazioni salesiane e dalla loro esperienza negli oratori, oggi contano 77 comitati provinciali, presenti in 19 regioni, circa 300 mila tesserati e 2500 associazioni sportive dilettantistiche affiliate. Il nostro ospite sarà il presidente delle PGS Ciro Bisogno, che racconterà anche la figura dell’ “alle-educatore”.
  • Finanza sociale Finanza sociale
    Ascolta
    In questa puntata si parla di finanza sociale. Un importante metodo alternativo con cui gli enti di Terzo Settore possono reperire risorse per finanziare iniziative e progetti. Ma, forse, soprattutto qualcosa in grado di generare percorsi di partecipazione, inclusione e cittadinanza. Saremo di nuovo in compagnia di Stefano Zamagni, economista e docente di Economia politica a Bologna. Spiegheremo cos’è il ‘social landing’, ossia il prestito sociale e come funziona, ma parleremo anche di come, finalmente, anche nell’ordinamento italiano entra per la prima volta il concetto di finanza sociale.
  • Impresa socialeImpresa sociale
    Ascolta
    Questa puntata è dedicata alla figura dell’impresa sociale, che esce potenziata dall’impianto della Riforma del Terzo settore. Ma cos’ha di diverso un’impresa sociale rispetto a una “tradizionale”? Ne parliamo con Jonny Dotti, docente alla Cattolica, imprenditore sociale, amministratore delegato di On e presidente di Abitare Generativo.
  • Aumento della cosiddetta mini-Ires Aumento della cosiddetta mini-Ires
    Ascolta
    In questa puntata affrontiamo il tema dell’aumento della cosiddetta mini-Ires contenuto nella legge di bilancio approvata lo scorso 30 dicembre. Dopo che tutto il mondo del Terzo Settore si è mobilitato in contrasto alla decisione, anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha chiesto di evitare “tasse sulla bontà” nel suo discorso di fine anno. Ne parliamo con Gabriele Sepio, avvocato, docente di diritto tributario e membro del Consiglio Nazionale del Terzo Settore.
  • Enti religiosi civilmente riconosciutiEnti religiosi civilmente riconosciuti
    Ascolta
    Continuiamo anche oggi a parlare di enti religiosi civilmente riconosciuti. Lo facciamo con Mons. Giuseppe Baturi, direttore dell’ufficio nazionale per i problemi giuridici e Segretario del Consiglio per gli Affari Giuridici della Chiesa cattolica. Mons. Baturi racconta come questi enti sono cambiati nel tempo, di quali servizi si occupano oggi e fa un punto sull’impatto che avrà la riforma nei loro confronti.
  • Quali costi dovranno affrontare gli enti religiosiQuali costi dovranno affrontare gli enti religiosi
    Ascolta
    Nella scorsa puntata abbiamo iniziato a parlare degli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti: soggetti che perseguono finalità di religione e di culto e che, in questo contesto, svolgono anche altre attività che tipicamente rientrano nell’ambito del Terzo settore. Con la riforma per loro cambiano alcune cose. Ad esempio, l’ente religioso che non sia qualificabile come ente di Terzo settore o impresa sociale non potrà accedere a tutta una serie di benefici fiscali. Abbiamo chiesto al professor Andrea Perrone, direttore del Centro Studi sugli Enti Ecclesiastici dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, quali costi dovranno affrontare gli enti religiosi per rientrare nella disciplina di Terzo settore.
  • Enti religiosi civilmente riconosciutiEnti religiosi civilmente riconosciuti
    Ascolta
    In questa dodicesima puntata iniziamo a parlare di enti religiosi civilmente riconosciuti. Ci aiuta il dottor Gianluigi Bertolli, commercialista che fa consulenze proprio a questo tipo di enti. Si tratta di enti che vengono costituiti in base a diritto canonico e che poi possono operare nel mondo civile attraverso il riconoscimento della personalità giuridica. Caratterizzati dalla finalità di religione e di culto, spesso svolgono anche altre attività che rientrano nel concetto di terzo settore, dalla gestione di un ospedale a quella di una scuola.
  • Una rete di oltre 389 sportelliUna rete di oltre 389 sportelli
    Ascolta
    I centri di servizio per il volontariato attivi in Italia nel 2018 sono 65, distribuiti in tutta la penisola. Una rete di oltre 389 sportelli, con più di 800 addetti. Quali sono i compiti e le funzioni di questi strumenti per il volontariato ce lo spiega l’avvocato Veronica Montani, membro della commissione che ha redatto il Codice del terzo Settore, che è tornata a trovarci.
  • Valutazione di impatto socialeValutazione di impatto sociale
    Ascolta
    Quanto può essere importante per un operatore del Terzo Settore conoscere concretamente quale impatto ha la sua attività sull’intera società? Sicuramente molto. È in quest’ottica che la Riforma ha promosso la ‘valutazione di impatto sociale’, che va ad affiancarsi alla già esistente ‘valutazione di outcome’. E che sarà una possibilità, e non un obbligo, per gli enti di terzo settore. Ci aiuta a spiegare questa novità l’economista Stefano Zamagni, tornato a trovarci nella decima puntata.
  • Controllo e trasparenza Controllo e trasparenza
    Ascolta
    Come ha risposto la Riforma del Terzo Settore al bisogno di maggior controllo e trasparenza che si sentiva in questo mondo? Come il nuovo codice rivede la disciplina fiscale degli enti di Terzo Settore? Ne abbiamo parlato con l’avvocato Alessandro Mazzullo, membro del Consiglio Nazionale del Terzo Settore, tornato a trovarci in questa nona puntata.
  • Registro Unico Nazionale Registro Unico Nazionale
    Ascolta
    Una delle più grandi novità della Riforma del Terzo Settore è l’istituzione di un registro unico nazionale per gli enti di terzo settore. Finora si era tenuto un registro per ogni diversa categoria di enti: c’era quello del volontariato, quello delle cooperative sociali, quello delle fondazioni. E ogni regione aveva regole proprie. Insomma, una situazione un po’ caotica. Cosa cambia con il nuovo codice? Ci aiuta a capirlo l’economista Stefano Zamagni, professore ordinario di Economia Politica all’Università di Bologna, che in questa puntata è tornato a trovarci.
  • Nuove sigleNuove sigle
    Ascolta
    Come ogni rivoluzione, la Riforma del Terzo Settore porta con sé un cambio di linguaggio: sparisce la dicitura “ONLUS” e arrivano nuove sigle. Per orientarci tra le novità, in questa settima puntata ascolteremo l’avvocato Veronica Montani, membro della commissione che ha redatto il Codice del Terzo Settore.
  • Terzo settore Cosa manca alla riforma per essere operativa
    Ascolta
    In questo sesto appuntamento con "Il Terzo Settore in tre minuti" abbiamo chiesto all’economista Stefano Zamagni, professore ordinario di Economia Politica all'Università di Bologna, cosa manca alla riforma per essere operativa.
  • Terzo settore Terzo settore
    Ascolta
    In questa quinta puntata entriamo nel vivo di quello che sarà uno dei principali temi di "Il Terzo Settore in tre minuti", cioè la Riforma diventata legge nel 2016. Ripercorriamo insieme le tappe principali del suo percorso, spieghiamo in quale contesto è nata e a quali esigenze ha cercato di dare una risposta. Il tutto con l'aiuto dell’avvocato Alessandro Mazzullo, membro del Consiglio Nazionale del Terzo Settore che ha partecipato al tavolo tecnico istituito dal Governo per la riforma.
  • puntata 4Riforma del Terzo Settore
    Ascolta
    “Piacere, ANSPI”: è tornato a trovarci l’avvocato Giuseppe Dessì, presidente nazionale dell’Associazione Nazionale San Paolo Italia dall’aprile 2017, per raccontarci quando e come nasce ANSPI e di cosa si occupa oggi. Ma in questa puntata introdurremo, insieme al presidente Dessì, anche il tema della Riforma del Terzo Settore.
  • In questa terza puntata diamo un po’ di numeri.In questa terza puntata diamo un po’ di numeri.
    Ascolta
    Cifre importanti, quelle che raccontano l’ampiezza e la presenza sul territorio italiano del Terzo Settore. Ne abbiamo parlato con Claudia Fiaschi, portavoce del Forum del Terzo Settore, che rappresenta 85 organizzazioni nazionali, più o meno la metà del panorama non profit italiano.
  • Che cos'è di preciso il Terzo Settore?Che cos'è di preciso il Terzo Settore?
    Ascolta
    Che cos'è di preciso il Terzo Settore? Lo abbiamo chiesto ad alcuni di voi e all'avvocato Alessandro Mazzullo, membro del Consiglio nazionale del Terzo Settore. In questa seconda puntata vi raccontiamo perché si chiama così e chi ne fa parte.
  • Il Terzo SettoreTerzo sapere: per crescere giovani protagonisti
    Ascolta
    Perché raccontare il “Terzo Settore “ in tre minuti? Il progetto “Terzo Sapere”, spiegato con le parole dell’avvocato Giuseppe Dessì, presidente dell’Associazione Nazionale San Paolo Italia, che riunisce circoli giovanili e oratori.
Santuari dell'Umbria
Pillole di Protezione Civile
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    Puntata 20
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    Puntata 19
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    Puntat 18
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    puntata 17
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    Puntata 16
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    Puntata 15
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    Puntata 14
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    puntata13
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    puntata 12
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    puntata11
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    puntata 10
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    puntata 9
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    puntata 8
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    puntata 7
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    puntata 6
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    puntata 5
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    puntata 4
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    puntata 3
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    puntata 2
  • Pillole di Protezione Civile
    Ascolta
    puntata 1
Europa Info Sound
  • EUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Con la ventitreesima puntata si conclude il nostro viaggio alla scoperta dei finanziamenti pubblici in Umbria… in 22 puntate abbiamo parlato di tanti temi, dialogato con i rappresentanti delle istituzioni e raccontato di tanti progetti che rendono grande la nostra piccola Umbria. E come succede in molti film di successo, vogliamo chiudere questa avventura così come l’abbiamo iniziata: oggi, infatti, non parleremo di progetti specifici ma torneremo alle tematiche della prima puntata, parleremo quindi dei fondi europei e delle politiche regionali, soprattutto provando a capire se e come cambieranno questi finanziamenti europei nei prossimi anni. L’unione europea eroga alla regione Umbria dei finanziamenti provenienti dai cosiddetti “Fondi strutturali europei e di investimento”. In queste puntate abbiamo parlato nello specifico di 3 Fondi: FSE: ilFondo sociale europeo che sostiene progetti per l’inserimento lavorativo di disoccupati ed inoccupati, per aiuto e assistenza ai cittadini più svantaggiati e per la formazione e l’istruzione. FESR: Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) che finanzia la realizzazione di infrastrutture e investimenti produttivi in particolare a favore delle imprese FEASR: Il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale sostiene la politica europea in materia di agricoltura e sviluppo rurale. Partendo dalle esigenze del territorio e dai finanziamenti disponibili, la Regione Umbria elabora dei programmi specifici che definiscono come saranno utilizzati quei finanziamenti e quali sono le priorità di intervento. Per ogni fondo, quindi avremo un programma: Programma Operativo regionale POR per il Fesr e l’FSE Programma di sviluppo Rurale PSR per il FEASR Questi programmi regionali hanno una durata di 7 anni. Il settennato in corso, 2014-2020 si chiude l’anno prossimo, e già da tempo si lavora al prossimo settennato 2021-2027. e cosa dobbiamo aspettarci dal prossimo settennato? Per il settore agricolo e lo sviluppo rurale, sui quali insiste il Programma di Sviluppo Rurale e il FEASR, abbiamo ai nostri microfoni il dr. Ciro Becchetti Direttore regionale settore Agricoltura, ambiente, energia, cultura, beni culturali e spettacolo Dei programmi operativi regionali del FESR e del FSE ne parliamo con il dr. Lucio Caporizzi Direttore dell’area programmazione, affari internazionali ed europei, agenda digitale, agenzie e società partecipate della Regione Umbria. L'ambiente è un tema di grande importanza, perché la necessità di garantire una migliore gestione del territorio e dell’ambiente è considerata una delle principali priorità da affrontare, e rappresenta, anche per la nostra Regione, una delle sfide del futuro. Ne parliamo con il dr. Francesco Grohmann - Dirigente Servizio Foreste, Montagna, Sistemi Naturalistici, della Regione Umbria. Nostro ospite, il Prof. Fabio Raspadori, docente di diritto internazionale del dipartimento di scienze politiche dell’università di Perugia, al quale poniamo questi quesiti: E’ di questi giorni la notizia dell’approvazione della nuova commissione europea da parte del Parlamento europeo, cosa ne pensa ? Ma è poi vero che l’Italia contribuisce al bilancio dell’Europa più di quanto non “riprenda”? Le cose stanno veramente così ? i parla tanto di Euroburocrati. Sono davvero così tanti come si sente dire? Adesso è proprio arrivato il momento di salutarci, è stata una bellissima esperienza e siamo lieti di aver contribuito all’informazione su questi importanti temi, ci auguriamo in maniera chiara e coinvolgente. E se vi dovessimo mancare, potrete sempre riascoltare e rivedere tutte le puntate, che sono disponibili in podcast dal sito www.umbriaoggi.news e sul nostro canale Youtube. Continuate a seguirci sui nostri profili social dove scoprirete anche chi è il vincitore del super premio di oggi. Per ora è davvero tutto, una abbraccio e un grande ringraziamento a tutti gli ascoltatori che ci hanno seguito in queste puntate.
  • EUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Nella ventiduesima puntata parliamo degli investimenti per le infrastrutture nelle zone rurali: Come ricorderete, la regione Umbria attraverso il programma di sviluppo Rurale, sostiene interventi e progetti nelle aree rurali con specifiche misure. In altre puntate abbiamo ad esempio parlato di: investimenti per gli agricoltori e per l’agricoltura biologica finanziamenti per le imprese agricole guidate dai giovani innovazione dei processi produttivi e agricoltura di precisione finanziamenti per la banda ultra larga nelle aree rurali Tutti questi interventi sono possibili grazie ad un programma che si chiama PSR, Programma di Sviluppo Rurale per l’Umbria, che è finanziato dai Fondi Europei ed in particolare dal FEASR – Fondo Europeo per lo Sviluppo Rurale, con il co-finanziamento dello Stato Italiano e della Regione Umbria. Nella puntata di oggi aggiungiamo un importante tassello a questo quadro di interventi, parliamo infatti dei finanziamenti per le infrastrutture nelle aree rurali ed in particolare per il rinnovamento dei villaggi rurali e per la riqualificazione delle aree verdi. Anche in questo caso esiste una misura specifica della Regione Umbria, la misura 7 del PSR di cui ci parla l’esperto di oggi:il dr. Francesco Grohmann – Dirigente Servizio Foreste, Montagna, Sistemi Naturalistici, della Regione Umbria. Vedremo poi nel dettaglio come funziona questa misura del PSR e cosa permette di realizzare. Proprio per questo, abbiamo invitato in studio l’architetto Maria Carbone della Sezione Valorizzazione Sistemi Paesaggistici della Regione Umbria. Uno dei progetti finanziati dalla misura 7.6.2 è attualmente in corso nel Comune di Todi; per capire meglio in cosa consiste abbiamo intervistato l’architetto Marco Spaccatini del Comune di Todi, che segue il progetto.
  • EUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Il tema della ventunesima puntata è la formazione per imprese innovative e intelligenti. La formazione del personale, ricopre un ruolo fondamentale per le aziende perché consente all’azienda di rimanere competitiva in un contesto storico in cui l’evoluzione è decisamente rapida e la concorrenza, soprattutto in alcuni settori, è molto alta. Lo sviluppo e il potenziamento delle risorse umane interne e la capacità di adeguarsi a cambiamenti tecnologici, culturali, sociali rappresentano quindi fattori determinanti per il successo dell’azienda. E Proprio per questo la regione sostiene la formazione aziendale con diverse misure, finanziate dal fondo Sociale Europeo, un fondo di cui abbiamo parlato anche in altre puntate evidenziando le misure dedicate alle persone svantaggiate, alla formazione dei disoccupati, alle borse di studio per studenti e ricercatori e tanto, tanto altro. I finanziamenti del FSE per la formazione aziendale vengono erogati dalla Regione e dall’ARPAL Agenzia Regionale per le Politiche Attive del Lavoro, attraverso specifiche misure e avvisi che negli anni hanno sostenuto in modo significativo sia la competitività delle imprese sia l’occupazione. Ce ne parla l’esperto di oggi, il Dr. Adriano Bei dirigente degli AFFARI AMMINISTRATIVI FINANZIARI E CONTROLLO STRATEGICO della regione Umbria. Per vedere nel dettaglio come funzionano questi due bandi della Regione Umbria.Per farlo, abbiamo intervistato il Responsabile della sezione Interventi formativi della Regione Umbria, il dr. Fabrizio Ponti.
  • EUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Nella puntata di oggi parliamo di un argomento che ci sta molto a cuore: sono infatti passati tre anni da quando la nostra Regione è stata colpita da una tremenda scossa di terremoto, la più forte scossa registrata in Italia dal 1980. E nella puntata di oggi scopriamo le misure che la regione ha messo in campo e in che modo i Fondi Europei hanno sostenuto la ricostruzione post-sisma.Il terremoto, anzi i terremoti che hanno colpito il centro Italia tra dal 24 agosto 2016 e sino al 18 gennaio 2017, hanno devastato Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo. Tanti i comuni coinvolti in Umbria: Arrone (TR); Cascia (PG); Cerreto di Spoleto (PG); Ferentillo (TR); Montefranco (TR); Monteleone di Spoleto (PG); Norcia, (PG); Poggiodomo (PG); Polino (TR); Preci (PG); Sant’Anatolia di Narco (PG); Scheggino (PG); Sellano (PG); Vallo di Nera (PG), Spoleto (PG). Alla fine dei fenomeni sismici, in Umbria per fortuna non si conteranno vittime, ma danni incalcolabili per milioni di Euro. Case e chiese distrutte, infrastrutture lesionate e danni al comparto produttivo locale sono solo alcuni dei impatti del terremoto sui territori coinvolti. Danni ai quali l’Unione Europea ha risposto mettendo in campo finanziamenti straordinari dedicati alle regioni colpite dal sisma: si tratta di oltre 200 milioni di euro ai quali se ne se non aggiunti altri 200 di risorse statali, per un totale complessivo di 400 milioni di euro erogate attraverso uno dei Fondi Europei di cui abbiamo già parlato in altre puntate, il FESR Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. Per capire meglio come funziona questo Fondo e soprattutto in che modo sostiene la ricostruzione post sisma, abbiamo invitato la Dott.ssa Cristiana Corritoro (Dirigente del Servizio Programmazione negoziata). Uno dei luoghi simbolo del terremoto in Umbria è stata sicuramente la Basilica di San Benedetto di Norcia, colpita dalle prime scosse dell’agosto e definitivamente danneggiata dalle scosse del 30 Ottobre 2016, con epicentro tra Norcia e Preci. Il recupero e la ricostruzione della Basilica è un progetto complesso ma già avviato. Ce ne parla la dr.ssa Marica Mercalli del ministero dei Beni Culturali.
  • EUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Nella diciannovesima puntata, parliamo di finanziamenti dedicati alle aree rurali dell’Umbria. In qualche puntata fa abbiamo parlato dei finanziamenti per le connessioni ultra veloci nei cinque poli abitativi umbri più grandi, oggi invece parliamo dei finanziamenti per lo sviluppo delle connessioni ultra veloci nelle aree rurali. Si perché la Regione Umbria non dimentica di investire anche nelle aree agricole e rurali, che anche se piccole e distanti dei grandi centri, custodiscono un grandissimo patrimonio culturale e paesaggistico. In tema di connessioni ultraveloci, ad esempio, la regione Umbria ha finanziato diversi investimenti per l’introduzione della Banda Ultra Larga nei piccoli comuni rurali. Tali finanziamenti, sono possibili grazie ad un programma di interventi regionali che si chiama PSR, Programma di Sviluppo Rurale per l’Umbria, e finanziato dal FEASR – Fondo Europeo per lo Sviluppo Rurale, con il co-finanziamento dello Stato Italiano e della Regione Umbria. Per capire meglio quali sono questi finanziamenti e cosa permettono di realizzare, in studio il dr. Graziano Antonielli dirigente del Servizio Infrastrutture tecnologiche digitali. Scopriremo poi uno dei progetti realizzati in Umbria, con il contributo del dr. Andrea Garbini sindaco del Comune di Castel Giorgio, che come detto ha un importantissimo primato per le banda ultra larga. Nel suo intervento il dr. Garbini ci racconta quali sono le opportunità generate per i cittadini e perché è così importante continuare ad investire nelle aree rurali. Come in altre puntate, abbiamo la possibilità di approfondire alcuni temi con contributi e messaggi da parte di esperti. Ai nostri microfoni il Dr. Francesco Grohmann dirigente del Servizio Foreste, montagna, sistemi naturalistici ci parla di come il PSR sostiene le infrastrutture digitali nelle zone rurali.
  • EUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Nella diciottesima puntata parliamo di una iniziativa finanziata attraverso il Fondo Sociale Europeo, dedicata agli studenti universitari più meritevoli. Continuare gli studi dopo la maturità è un investimento importante per il futuro dei giovani: le persone laureate in molti casi trovano più facilmente lavoro, hanno maggiori opportunità di crescita personale e carriere migliori. Frequentare l'università, ha però dei costi significativi. Per ogni anno di iscrizione è previsto il pagamento di una tassa sulla base del reddito. Tasse che in Italia, rispetto ad altre università europee, non sempre sono alla portata di tutte le famiglie. Studiare è un dovere, fino al compimento dei diciotto anni, ma è anche un diritto. Per questo la Regione Umbria promuove la possibilità di proseguire gli studi fino ai livelli più alti anche a chi ha una condizione economica svantaggiata, garantendo diverse forme di sostegno. Ed è proprio di questo che vogliamo parlare oggi con la nostra ospite la Dr.ssa Chiara Crescimbene dell’ADISU Agenzia Agenzia per il Diritto allo Studio Universitario dell'Umbria, che ci aiuterà a capire come funzionano e come accedere alle borse di studio universitarie. Prossimo appuntamento con Europa infoSound mercoledì 06 novembre 2019
  • EUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Nella diciassettesima puntata parliamo dei finanziamenti dedicati alle cosiddette Smart City. Per Smart city si intende un nuovo modello di città in cui infrastrutture e servizi sono potenziati, soprattutto attraverso l’impiego di tecnologie moderne. Le Smart City sono quindi città intelligenti, in grado di gestire in modo innovativo le risorse economiche e ambientali, le politiche abitative e i trasporti, le relazioni tra le persone, i metodi di amministrazione e le forme di fruizione culturale e naturale del territorio. Dal punto di vista ambientale, ad esempio, una smart city è caratterizzata da modelli di sviluppo urbanistico eco-sostenibile, o dall’impiego di sistemi sostenibili per la riduzione dell’inquinamento o, ancora dall’utilizzo di energie alternative. Altro elemento delle smart city può essere lo sviluppo di modelli di governace innovativa da parte delle istituzioni, ad esempio attraverso app e servizi digitali che permettono ai cittadini di dialogare più facilmente con la pubblica amministrazione. Le smart city sono tante e sono più vicine di quanto pensiamo. La Regione Umbria infatti ha sviluppato un programma che si chiama “Agenda Urbana” attraverso il quale sono stati avviati interventi di sviluppo Urbano Sostenibile nei cinque poli abitativi umbri più grandi: Perugia, Terni, Foligno, Città di Castello e Spoleto. Per capire meglio come funziona questo programma della “Agenda urbana” in Umbria abbiamo invitato in studio il Dr. Caporizzi, direttore regionale alla programmazione e Agenda digitale. Daremo poi la pariola al dr. Carlo Cipiciani dirigente del servizio programmazione generale della Regione, che ci aiuterà a capire gli interventi realizzati nelle nostre Smart city. Attraverso il FESR la Regione non ha solo finanziato la realizzazione degli interventi, ma anche avviato un sistema di monitoraggio e valutazione sugli impatti delle politiche adottate e ottimizzato per individuare i punti di forza da valorizzare e sulle criticità da superare. I risultati di questa indagine sono raccolti nel rapporto Smart City Index, messo a punto dalla Ernst & Young Global Limited, dove si evidenzia tra l’altro, un grosso miglioramento delle smart city Umbre rispetto al posizionamento degli altri capoluoghi di provincia italiani. Per capire nel dettaglio come funzione e quali sono i risultati di questo “Smart City Index” abbiamo contattato il dr. Marco Mena della Ernst & Young Global Limited. Prossimo appuntamento con Europa infoSound mercoledì 30 ottobre 2019
  • EUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    In questa sedicesima puntata parliamo delle produzioni biologiche. Un argomento molto interessante anche perché si sente tanto parlare di Biologico. Quanto è importante in Umbria questo settore? Dal punto di vista agricolo, il settore del biologico in Umbria, come in tutta Italia, è in forte crescita, in Umbria coinvolge infatti oltre il 14% della superficie coltivata. Circa il 5% del totale delle aziende agricole Umbre, oggi produce Biologico, un dato significativo soprattutto in una regione come la nostra dove l’agricoltura è così presente. Le aziende per produrre biologico devono sostenere ingenti investimenti, sia iniziali sia successivi per il mantenimento delle coltivazioni. Ai produttori Agricoli biologici, la Regione Umbria dedica specifici bandi per l’introduzione e il mantenimento del metodo dell’agricoltura biologica. Tali finanziamenti, sono possibili grazie ad un programma di interventi regionali che si chiama PSR, Programma di Sviluppo Rurale per l’Umbria, e che finanzia attività molto diverse tra loro: in altre puntate abbiamo ad esempio parlato di investimenti per giovani agricoltori o di innovazioni nell’agricoltura. Nell’ambito del PSR, il potenziamento dell’agricoltura Biologica è finanziato da una specifica misura, la misura 11. Per capire meglio come funziona, abbiamo invitato in studio il dr. Paolo Camilli, della regione Umbria e Responsabile dell’Istruttoria delle domande di finanziamento. A seguire vi proponiamo la testimonianza di due imprenditori agricoli che hanno presentato domanda a valere sulla misura del Biologico e che ci parlano della loro esperienza col biologico. Augusto Rossi è referente dell’azienda Agricola Piccola Cantina che produce vino biologico che ci racconta come è nata l’azienda Piccola Cantina dei Rossi e in che modo la regione Umbria sostiene la loro attività biologica. Francesco Rossi ci propone l’esperienza della produzione biologica dell’azienda Agricola Rossi Rita che ha sede a Cascia. Per la rubrica un minuto con l’esperto il Dr. Franco Garofalo, Dirigente del Servizio Sviluppo rurale e agricoltura sostenibile, ci parla del metodo di agricoltura biologica e delle misure di sostegno in Umbria. Prossimo appuntamento con Europa infoSound mercoledì 23 ottobre 2019
  • EUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Nella quindicesima puntata, parliamo di giovani e lavoro… e vedremo nel dettaglio un’iniziativa co-finanziata dalla regione Umbria che sta avendo moltissimo successo perché permette ai giovani di passare velocemente dalla scuola al lavoro; parliamo infatti dei cosiddetti ITS, Istituti tecnici Superiori: una nuova offerta formativa professionalizzante, non universitaria, e strettamente legata al sistema produttivo locale. Gli Istituti tecnici superiori prevedono percorsi professionalizzanti della durata di 2 anni al termine dei quali viene rilasciato dal MIUR un diploma di Stato. Uno degli elementi di successo di questi percorsi è che termine gran parte degli allievi trova subito lavoro, con risultati molto importanti che, come vedremo fra poco con la nostra Ospite, pone l’Umbria tra i primi posti in Italia per occupazione degli allievi. La partecipazione ai percorsi professionalizzanti degli ITS è gratuita, perché godono del finanziamento del MIUR Ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca, e della regione Umbria attraverso l’ FSE, il Fondo Sociale Europeo, di cui abbiamo già parlato in altre puntate. Ricordiamo che il fondo sociale europeo permette di finanziare progetti in diversi ambiti, quali ad esempio l’assistenza ai cittadini più svantaggiati o l’inserimento lavorativo di disoccupati, o la formazione e l’istruzione, che è l’argomento di oggi. Per capire meglio come funzionano gli ITS abbiamo invitato in studio la dr.ssa Valentina Bendini del Servizio Istruzione e Apprendimenti della Regione Umbria. Passiamo poi la parola a Cristian Loletti e Fabio Bernocchi, due giovani che frequentano uno dei percorsi degli Istituti tecnici superiori, quello relativo ai "Sistemi meccatronici con specializzazione nello sviluppo delle tecnologie digitali per le Imprese" (Impresa Digitale) del biennio 2018/2020. Prossimo appuntamento con Europa infoSound mercoledì 16 ottobre 2019
  • EUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    La quattordicesima puntata è dedicata al FESR Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, attraverso il quale la Regione Umbria riesce a finanziare diversi interventi tra cui: ambientali e culturali, rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione, promuovere la competitività delle PMI, preservare, tutelare e valorizzare le risorse ambientali e culturali. E proprio di beni ambientali e culturali vogliamo parlare oggi. La regione Umbria è impegnata in prima linea e finanzia diverse tipologie di attività. Per avere un quadro più chiaro abbiamo invitato in studio la dr.ssa Maria Grazia Possenti, responsabile della sezione aree protette e progettazione integrata della regione Umbria. Parliamo poi di finanziamenti per la cultura con il dr. Mauro Pianesi, dirigente del Servizio Valorizzazione delle risorse culturali della Regione Umbria e scopriamo insieme in che modo la Regione Umbria finanzia gli interventi sui beni e attrattori culturali e in che modo promuove le imprese legate alla cultura. Per fare qualche esempio di progetti finanziati, abbiamo contattato il dr. Sandro Frontalini, responsabile ufficio per i fondi strutturali del Comune di Spoleto, che ci parlerà degli interventi realizzati sugli attrattori culturali dal Comune di Spoleto, grazie ai finanziamenti del FESR. Al dr. Ciro Becchetti Direttore regionale settore Agricoltura, ambiente, energia, cultura, beni culturali e spettacolo, chiediamo di aiutarci a capire gli scenari futuri in questi due settori così importanti.
  • EUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Innovazione e precision farming: parliamo dei finanziamenti nel settore agricolo ed in particolare, di progetti innovativi per la cosiddetta agricoltura di precisione. Le tecnologie digitali hanno rivoluzionato tanti settori produttivi e anche in agricoltura si assiste ad un progressivo avanzamento tecnologico per la gestione delle produzioni. Sentiamo spesso ad esempio parlare della cosiddetta agricoltura di precisione, anche se non è così semplice comprenderne l’impatto sulla nostra realtà e i benefici che porta. Per questo, nella puntata di oggi vogliamo parlarvi di una misura della regione Umbria finalizzata a sostenere l’innovazione nel settore agricolo attraverso la creazione dei cosiddetti “Gruppi Operativi”, partenariati tra imprese, università e centri di ricerca che collaborano per lo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie per l’agricoltura.In Umbria sono attivi 13 Gruppi Operativi il cui operato è co-finanziato dalla regione Umbria attraverso il PSR Programma di Sviluppo Rurale per l’Umbria, di cui abbiamo già parlato in altre puntate, che a sua volta è finanziato dal FEASR – Fondo Europeo per lo Sviluppo Rurale, con il co-finanziamento dello Stato Italiano e della Regione Umbria. Per capire meglio come funzionano questi finanziamenti e soprattutto in che modo ci migliorano la vita, abbiamo invitato in studio la dr.ssa Angela Terenzi, referente della misura 16 del PSR dell’Umbria dedicata all’innovazione in agricoltura. Il nostro secondo ospite è Alessandro Sdoga referente di uno dei gruppi operativi attivati un Umbria, che ci parlerà del progetto rtk 2.0. Una visione strategica dell’innovazione agricola in Umbria è affidata invece per un minuto con l'esperto alle parole del dott.Grhoman. Il dr. Stefano Pignani ci parlerà quale referente del gruppo di lavoro del progetto “Livestock smart farming”.
  • EUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    La socialità batte la disabilità: il Fondo Sociale Europeo è uno dei fondi strutturali e di investimento dell’Unione Europea e permette di finanziare diverse tipologie in ambito sociale: pensiamo ad esempio ai progetti per l’inserimento lavorativo di disoccupati, di cui abbiamo parlato in un’altra puntata, o ai finanziamenti alla formazione e l’istruzione, o ancora agli interventi dedicati ai cittadini svantaggiati e alle persone disabili. E nella trasmissione di oggi vogliamo parlarvi proprio di questo… Esiste infatti un’interessante programma chiamato “Vita Indipendente” che è finalizzato al potenziamento delle autonomie delle persone disabili e alla sperimentazione di Vita Indipendente. Per capire meglio questo progetto, abbiamo invitato in studio la dr.ssa Beatrice Bartolini, responsabile della Sezione “Programmazione sociale di territorio e sistema di servizi per le disabilità” della Regione Umbria. Per capire come impatta questo progetto sulla vita delle persone, abbiamo chiesto ad una delle beneficiarie di raccontarci la sua esperienza. Vi proponiamo l’intervento di Barbara Gentile a cui abbiamo chiesto cosa pensa della sua partecipazione al programma e come è migliorata la sua vita.
  • EUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Agenda Digitale - DIGIPASS: Undicesima puntata di “Europa Infosound”, eccoci finalmente di nuovo in studio con “Europa Infosound” il programma di informazione che in ogni puntata ci permette di scoprire in che modo la regione Umbria utilizza i finanziamenti pubblici per migliorare la vita qualità della vita di cittadini, lavoratori e imprese. Nella puntata di oggi parliamo di un servizio pubblico molto utile che accompagna i cittadini alla scoperta del web e delle risorse digitali. grazie allo sviluppo di connessioni ultraveloci e di servizi digitali specifici, oggi è possibile effettuare tante operazioni online: prenotare esami clinici on line, pagare on line, iscrivere i figli a scuola, comunicare con la pubblica amministrazione e tanto altro. Sono attività che permettono di risparmiare tanto tempo e denaro; ma non tutti sono in grado di svolgerle correttamente e molti cittadini, soprattutto i più anziani, non conoscono tutte le opportunità offerte dal web. Per questo la regione Umbria, grazie ai finanziamenti del FESR Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, ha creato una rete di luoghi attrezzati e ad ingresso gratuito, chiamati DIGIPASS dove i cittadini possono incontrare un facilitatore digitale che li aiuta nell’utilizzo della tecnologia e nell’accesso ai servizi digitali. I digipass non sono un’iniziativa isolata, fanno anzi parte di un più ampio programma regionale detto “Agenda digitale dell’Umbria” che mette il digitale al centro del percorso di crescita socioeconomica della Regione Umbria. Per capire meglio come funziona l’agenda digitale dell’Umbria abbiamo invitato in studio il Dott. Lucio Caporizzi (Direttore regionale alle Risorse umane, finanziarie e strumentali. Affari generali e riforme, turismo e Agenda digitale). Il Dott. Andrea Castellani, Responsabile della Sezione “Openness, Ambienti di innovazione aperta e Scuola digitale” ci spiega quale è la diffusione dei DIGIPASS nel territorio Umbro e quali risultati ha conseguito il progetto. Per capire meglio cosa effettivamente si fa in questi DIGIPASS abbiamo invitato Giorgio Pezzanera facilitatore digitale del digipass della Media valle del Tevere, che ha sede a Marsciano.
  • EUROPA INFO SOUNDEUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Decima puntata di “Europa Infosound”, il programma di informazione alla scoperta dei fondi Europei in Umbria. In questo appuntamento vi parleremo dei finanziamenti nel settore agricolo e vi racconteremo le storie di successo di alcuni imprenditori Umbri, che, con l’aiuto della Regione Umbria, stanno innovando il loro settore. Questi finanziamenti sono messi a disposizione dal PSR Programma di Sviluppo Rurale per l’Umbria, di cui abbiamo già parlato in altre puntate, che, come ricorderete, è finanziato dal FEASR – Fondo Europeo per lo Sviluppo Rurale, con il co-finanziamento dello Stato Italiano e della Regione Umbria. Il PSR è un programma molto ampio, che finanzia attività molto diverse tra loro: in questa puntata ci concentriamo su un bando che aiuta le imprese ad effettuare investimenti per l’acquisto di macchinari o impianti e per la costruzione, ristrutturazione e/o ampliamento di fabbricati e manufatti da adibire alle attività produttive aziendali. Per capire meglio come funziona abbiamo invitato in studio il dr. Paolo Guelfi, responsabile del procedimento per la Regione Umbria, Giovanni Crocelli, titolare del Frantoio “Italy Heart” di Guardea che produce olio extra vergine di oliva di altissima qualità, Riccardo Marconi titolare di un caseificio di Todi che ha presentato un progetto nell’ambito dello stesso Bando ed il Dr. Franco Garofalo, dirigente ad interim del Servizio Aiuti alle imprese agricole della regione Umbria che ci offre una visione strategica degli interventi per l’Agricoltura in Umbria..
  • EUROPA INFO SOUNDEUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Nona puntata. La puntata di oggi è dedicata a tutte quelle persone che vorrebbero avviare una nuova impresa ma non hanno il capitale iniziale per farlo. L’autoimprenditorialità rappresenta uno degli obiettivi prioritari per il contrasto alla disoccupazione e l’Unione Europea e per questo attraverso il FONDO SOCIALE EUROPEO investe moltissimo nelle nuove imprese. In Umbria, grazie al Fondo Sociale Europeo, è stato sviluppato un programma integrato intitolato UMBRIATTIVA che sostiene l’ingresso nel mondo del Lavoro di disoccupati giovani e adulti, mettendo a disposizione buoni da spendere per corsi di formazione, finanziamenti per tirocini “retribuiti”, incentivi per le aziende che assumono. Attraverso questo programma La Regione Umbria offre una risposta concreta anche ai tanti disoccupati che hanno un’idea imprenditoriale e a loro dedica piccoli finanziamenti agevolati, definiti in gergo microcredito, che in molti casi rappresentano la più importante, se non l’unica, possibilità di accesso al credito per l’avvio dell’impresa. Per capire meglio come funziona questo Bando per l’accesso al microcredito, abbiamo invitato in studio la dr.ssa Daniela Toccacelo Dirigente del Servizio “Sviluppo e competitività delle imprese” della Regione Umbria, che ci aiuterà a capire chi e come può presentare domanda. Per il caso di successo abbiamo oggi in studio Rosaria Yabar una giovane che qualche tempo fa ha richiesto e ottenuto un finanziamento in microcredito della regione Umbria per l’avvio della sua impresa.
  • EUROPA INFO SOUNDEUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Siamo di nuovo in onda con “Europa INFOSOUND”: il programma di approfondimento sull’Europa e sui finanziamenti pubblici. Nella puntata di oggi parliamo delle Strategie della Regione Umbria per il sostegno alle cosiddette “Aree interne”. Ma cosa sono queste aree interne? Le "Aree interne" sono quei territori geograficamente più distanti dai principali centri di erogazione dei servizi essenziali (salute, istruzione, mobilità collettiva), caratterizzate da criticità demografiche legate a spopolamento e invecchiamento della popolazione. Conservano un enorme patrimonio paesaggistico, ambientale e culturale, per questo sono tutelate e supportate da uno programma specifico chiamato SNAI Strategia Nazionale aree Interne (SNAI), finanziato con risorse nazionali e con i fondi Europei di cui abbiamo parlato nelle scorse puntate: FESR, FEASR, FSE. E nella nostra bella Umbria quante sono le zone considerate aree interne? Le aree interne nella Regione Umbria sono 3: • Area Nord Est Umbria • Area Sud Ovest Orvietano • Area Valnerina Ogni area ha caratteristiche ed esigenze di sviluppo diverse, che richiedono quindi interventi specifici. Di questo vogliamo parlare con i nostri 2 Ospiti in studio, il Dott. Claudio Tiriduzzi (Dirigente del Servizio Programmazione Comunitaria) e la Dott.ssa Cristiana Corritoro (Dirigente del Servizio Programmazione negoziata).
  • EUROPA INFO SOUNDEUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Nella settima puntata parliamo di giovani agricoltori e dei finanziamenti alle nuove imprese agricole. la Regione Umbria sostiene il settore agricolo e agroalimentare attraverso un Fondo che si chiama FEASR, Fondo Europeo per lo Sviluppo Rurale, e sulla base di un programma settennale di interventi detto PSR programma di sviluppo Rurale. Si tratta di un programma molto complesso che si realizza in tanti interventi, una parte è però specificatamente dedicata ai giovani agricoltori. Tratteremo questo tema con il Dr. Ciro Becchetti, Direttore regionale settore Agricoltura, ambiente, energia, cultura, beni culturali e spettacolo. Vi raccontiamo poi due storie di successo Umbre: si tratta di giovani agricoltori che, anche grazie ad un Bando del PSR, sono riusciti ad avviare una nuova impresa. Il primo caso di successo è quello dell’Azienda Stoica Italy e ne parliamo con uno dei soci, Andrea Lucarelli. Il secondo caso di successo di oggi è l’azienda Agricola di Luca Bennati di Castiglione del Lago. Luca Bennati è un giovane agricoltore che, a soli 25 anni, è subentrato alla guida dell’azienda Agricola di Famiglia. Per la rubrica “un minuto con l’esperto”, oggi il messaggio del dr. Giuliano Polenzani, dirigente ad interim del Servizio aiuti alle imprese agricole, che ci parla del bando 6.1.1. del PSR che è lo stesso che ha finanziato i due casi di successo presentati oggi e che è ancora aperto. ( VIDEO ) La prima parte del viaggio Europa InfoSound finisce qui e che non andremo in onda per alcune settimane. Torneremo a partire dal 12 Giugno con nuove puntate.
  • EUROPA INFO SOUNDEUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Nella sesta puntata parleremo del Fondo Sociale Europeo, attraverso il quale la Regione Umbria: promuove l’inserimento lavorativo di disoccupati aiuta le famiglie in difficoltà ed i cittadini più svantaggiati sostiene la formazione e l’istruzione. All’interno di quest’ultima macroarea, la regione riesce a finanziare anche la ricerca universitaria erogando ad esempio borse di studio e assegni di ricerca per i migliori studenti. Il Bando di riferimento per i contributi ai ricercatori, si chiama “Umbria A.R.CO.”. Ne parliamo in studio con la dr.ssa Antonella Doria, funzionario della regione e a seguire con la testimonianza di un giovane ricercatore che ha beneficiato di uno di questi assegni e che ci parla del suo progetto di ricerca, il dr. Alessio Cesaretti. Per la rubrica “un minuto con l’esperto” di oggi ascoltiamo il contributo di Corina Cretu, Commissario Europeo per la politica Regionale, che ci ha inviato un sentito messaggio di speranza per tutte le popolazioni colpite dal sisma del 2016.
  • EUROPA INFO SOUNDEUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Nella quinta puntata vogliamo parlare di un argomento di grande attualità: l’efficienza energetica e la riduzione dei consumi. Oggi più che mai, tutti noi, cittadini, lavoratori, famiglie, siamo chiamati a ridurre al massimo gli sprechi ed in particolare gli sprechi energetici. Allo stesso impegno sono chiamate anche le amministrazioni pubbliche che, con uffici e attrezzature, rappresentano un’importante fetta del mercato del consumo di energia. Questo tema è talmente importante per una Regione “Verde” come la nostra, che la regione Umbria ha dedicato una specifica strategia di intervento denominata AZIONE CHIAVE 4.2.1 “Smart Buildings”. “Smart Buildings” è finanziata dalla Regione Umbria con il FESR Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. Per capire meglio i benefici di questo tipo di finanziamento per la cittadinanza, oggi abbiamo invitato in studio Dalila Stemperini, vice sindaco del comune di Trevi, la dr.ssa Maria Ruggiero Responsabile della Sezione “Interventi di sviluppo sostenibile in materia di energia e rifiuti” della regione Umbria ed il dr. Sandro Costantini, Dirigente del Servizio “Energia, qualità dell'ambiente, rifiuti, attività estrattive, bonifica” della regione Umbria, con il quale vogliamo parlare di Politiche Europee per l’energia sostenibile. Nella rubrica “un minuto con l’esperto”, oggi ascoltiamo il contributo di Fernanda Cecchini, Assessore alla qualità del territorio e del patrimonio agricolo, paesaggistico, ambientale dell’Umbria che ci parla proprio di energia sostenibile in Umbria. (VIDEO)
  • EUROPA INFO SOUNDEUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    A volte lo diamo per scontato, ma, se riflettiamo un attimo sulla ricchezza e qualità della produzione agricola, olivicola, vitivinicola, riusciamo a scorgere il coraggio, la passione e la competenza di tanti imprenditori e agricoltori che , anche grazie ai finanziamenti della Regione Umbria, hanno reso il settore agricolo uno dei più importanti asset economici per l’Umbria. Questi finanziamenti sono possibili grazie al FEASR – Fondo Europeo per lo Sviluppo Rurale, e con il co-finanziamento dello Stato Italiano e della Regione Umbria, permettono di realizzare progetti per lo sviluppo dell’agricoltura e delle aree rurali, secondo un programma settennale di interventi chiamato PSR o Programma di Sviluppo Rurale: Si tratta di un programma molto ampio, che finanzia attività molto diverse tra loro, quali ad ma in questa puntata ci concentriamo sugli investimenti per gli agricoltori e parliamo di uno specifico bando del PSR, l’intervento 4.1.1 finalizzato infatti al “Sostegno agli investimenti per il miglioramento delle prestazioni e della sostenibilità globali delle aziende agricole”. Per capire meglio come funziona abbiamo incontrato il dr. Giuliano Polenzani, responsabile del procedimento oltre che “dirigente ad interim del Servizio aiuti alle imprese agricole”; la testimonianza di due imprenditori agricoli che hanno già ottenuto finanziamenti coin questo bando del PSR, e che rappresentano un esempio di come utilizzare i fondi Europei per lo sviluppo delle imprese agricole, Angelo Tardioli, titolare dell’azienda Agricola Tardioli di Deruta e Elena Caraffini di Città di Castello, titolare della società agricola Reno Sas. Per approfondire ulteriormente l'argomento interviene ai nostri microfoni Fernanda Cecchini, Assessore alla qualità del territorio e del patrimonio agricolo, paesaggistico, ambientale dell’Umbria, cultura della Regione Umbria. VIDEO
  • EUROPA INFO SOUNDEUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Nella terza puntata parliamo del FONDO SOCIALE EUROPEO, uno dei fondi strutturali e di investimento dell’Unione Europea che permette di finanziare progetti in ambito sociale. Permette ad esempio di realizzare interventi per l’inserimento lavorativo di disoccupati, per promuove la formazione e l’istruzione, o ancora per mettere a disposizione nuove forme di aiuto e assistenza ai cittadini più svantaggiati. Ospiti ai nostri microfoni la Sig.a Kadja Bourazza, che ha partecipato ad uno dei percorsi di inclusione lavorativa di SIA+ e che rappresenta un caso di successo perché il suo tirocinio si è trasformato in un contratto di lavoro; il Sig. Cristiano Titolare dell’impresa Yogorino Ellera che ha assunto Kadja e che ci offre il suo punto di vista da imprenditore. Ospite in studio La Dott.ssa Serenella Tasselli responsabile della Sezione Inclusione sociale, contrasto alle povertà e anziani della Regione Umbria, si è occupata di questo programma e dei progetti realizzati per il contrasto alla povertà. L’Assessore Luca Barberini interviene in trasmisione con informazioni, in anteprima, sul prossimo programma di contrasto alla povertà della regione Umbria.(VIDEO)
  • EUROPA INFO SOUNDEUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    La seconda puntata è dedicata alle politiche regionali per il sostegno alle imprese e agli interventi realizzati grazie al FESR Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. Attraverso questo Fondo, la Regione Umbria finanzia le infrastrutture pubbliche, sostiene gli investimenti produttivi delle imprese, favorisce l'innovazione e la ricerca tecnologica. Il primo ospite di oggi è un giovane imprenditore di Perugia che nel 2017 ha avuto un’idea vincente e ha chiesto alla Regione Umbria di aiutarlo, Tommaso Vicarelli. Incentivi e finanziamenti per le Start Up, per saperne di più nostra ospite la dr.ssa Daniela Toccacelo Dirigente del Servizio “Sviluppo e competitività delle imprese” della Regione Umbria. Superare le difficoltà dei mercati e reti di imprese: per capire di cosa si tratta ospite in studio il dr. Edoardo Pompo, Dirigente del Servizio “Innovazione, ICT ed infrastrutture per le imprese” della Regione Umbria. Per capire gli scenari futuri per le imprese in Umbria nostro ospite è il dr. Luigi Rossetti Direttore regionale “Attività produttive, Lavoro, formazione e istruzione”. Nella rubrica "un minuto l’esperto" oggi ascoltiamo il contributo del dr. Fabio Paparelli Vice presidente della Regione Umbria, per comprendere la portata dei progetti realizzati in Umbria attraverso il FESR. VIDEO
  • EUROPA INFO SOUNDEUROPA INFO SOUND
    Ascolta
    Prima live di Europa Info Sound. Tema della puntata “Con l’Europa, l’Umbria conta di più”. Ospiti in studio il dottor Lucio Caporizzi, Direttore dell’area programmazione, affari internazionali ed europei, agenda digitale, agenzie e società partecipate della Regione Umbria e il dottor Ciro Becchetti Direttore regionale settore Agricoltura, ambiente, energia, cultura, beni culturali e spettacolo. Durante la trasmissione l'intervento del Presidente della regione Umbria Catiuscia Marini. VIDEO
  • Europa Info SoundEuropa Info Sound
    Ascolta
    VIDEOConferenza stampa di presentazione

ON AIR

In diretta in questo momento:
GIORNO DOPO GIORNO

Ascolta la Radio

IL PODCAST

Riascolta trasmissioni e speciali.
Quando vuoi e dove vuoi!
Scegli il podcast e play!

Scegli il podcast

IN EVIDENZA


 
Umbria Radio, radio ufficiale A.C. Perugia Calcio
 
SIR SAFETY PERUGIA
 
Europa Info Sound
 
Pillole di Protezione Civile
 
umbriaoggi